Cosa significa essere Acquario. I tratti della personalità, le date e la compatibilità amorosa

Conosciamo meglio le caratteristiche del segno più creativo e originale dello Zodiaco

Cosa significa essere Acquario? Per meglio delineare i tratti caratteriali di un segno fantasioso, originale e particolarmente creativo, ci viene in aiuto l’Astrologia.

Il periodo di nascita va dal 21 Gennaio al 19 Febbraio. Mesi freddi e che influenzano il desiderio di calore dell’Acquario. Il suo desiderio di legami, di circondarsi di amici per condividere tavola e pensieri.

Tra i personaggi famosi nati sotto questo segno troviamo tra gli altri, Valentino Rossi, Michelle Hunziker,
Gianluigi Buffon, Carolina di Monaco, John Travolta , Bob Marley.

Mentre tra i grandi del passato spiccano: Alessandro Volta, Wolfgang Amadeus Mozart, Ugo Foscolo, Charles Darwin, Giuseppe Ungaretti.

Il simbolo dell’Acquario è rappresentato dalle increspature d’acqua che indicano il suo carattere calmo, ma a tratti impetuoso. Sorprendente spesso e assolutamente libero.

Cosa significa essere Acquario

L’elemento è l’Aria che richiama al mondo delle idee, dell’astratto, dei pensieri.

Cosa significa essere Acquario per gli astrologi

Il segno dell’Acquario tra amici e famiglia

Il segno dell’Acquario ha la sua particolare visione della famiglia alla quale dà comunque molta importanza. Il segno più creativo e originale dello Zodiaco non poteva certamente averne un’idea classica o apprezzare gli schemi esistenti. Il suo desiderio di cambiamento, di innovazione, di grande libertà, lo porta a vivere i rapporti familiari senza particolari regole, E anche come genitore non si dimostra mai particolarmente rigido.

Dagli amici l’Acquario viene apprezzato per la disponibilità e per il grande entusiasmo con cui si lanciano in ogni nuovo progetto. Anche il suo anticonformismo viene ammirato, così come la sua originalità che lo rende realmente unico tra tanti.

L’ Acquario in amore

Uno spirito libero non può che non amare i legami troppo stretti e soffocanti. Bisogna lasciargli i propri spazi, i suoi momenti di isolamento, dimostrargli fiducia. Guai a cercare di stringerlo in un angolo o farlo sentire sotto controllo. Diverrebbe presto insofferente e cercherebbe la prima “via di fuga”.

Le affinità migliori le vive con il Sagittario e con il segno dei Pesci. Mentre dovrebbe girare alla larga dal segno del Toro e del Capricorno.

Caratteristiche zodiacali

Tra lavoro e finanze

Naturalmente il lavoro ideale per l’Acquario è quello in grado di stimolare la sua mente e la sua creatività. Tutti gli altri potrebbero causargli un senso di frustrazione e malcontento. Certamente non si sottrae alle sue responsabilità e non è interessato ai giochi di potere e per questo lo si vede svolgere comunque al meglio i suoi compiti.

L’Acquario e il denaro

L’Aquario non è un segno avido ed ha con il denaro un rapporto piuttosto equilibrato. Odia i debiti e dover ricorrere agli altri in caso di necessità, per questo riesce ad economizzare bene e a non essere particolarmente attratto dal superfluo.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.