L’amore incondizionato non vuole cambiare il proprio partner, ma si basa sull’accettazione e sulla crescita

Chi ti ama realmente non vuole renderti una persona diversa da quella che sei, ma vuole migliorare insieme a te

“Se ti ama davvero non vuole niente di diverso da quello che ha già”, recita un pensiero anonimo che in poche parole racchiude il senso più bello e profondo dell’amore incondizionato.

Ma cos’è l’amore incondizionato? È semplicemente la più bella espressione dell’amore libero, autentico. Puro.

Quello dove le persone che si amano non hanno altro scopo se non quello di amarsi. Non stabiliscono condizioni, non hanno alcun intento, ma si accettano per quello che sono, per quello che hanno da offrire. I pregi certo, e i difetti compresi.

Amore incondizionato

Il vero amore è raro, più raro di quel che si pensi. Spesso quello che chiamiamo amore non è che un bisogno travestito, una necessità. Addirittura un’alternativa! Alla solitudine e al vuoto che avvertiamo dentro.

E così proiettiamo bisogni, desideri, mancanze, nelle persone che incontriamo. Ci ostiniamo a vederle secondo quell’idea perfetta che abbiamo inventato nella nostra mente.

Un bel giorno il velo ci cade dagli occhi: quell’amore non somiglia poi tanto all’amore. Allora proviamo a renderlo tale, proviamo a cambiare il nostro partner per renderlo più simile a quell’idea. E ci irritiamo.

Perché non ci riusciamo mai. Perché quella persona nella nostra mente non esiste. E perché quello non è amore.

L’amore incondizionato è tutt’altro

Chi ti ama, ti ama come sei

Non è un bisogno, è una scelta. Non è un anello al dito, è un volo. E soprattutto non è una proiezione, ma qualcosa di reale. Esiste.

L’amore incondizionato esiste davvero dentro ognuno di noi. È parte del nostro Io più profondo. Non è un’emozione attiva, ma un modo di essere. Non è un “ti amo” detto per un motivo o per l’altro, non è un “ti amo se mi ami anche tu”. È un amore senza motivo, un amore senza oggetto.
(Ram Dass)

È lì davanti a noi, con i suoi pregi e i suoi difetti che sappiamo accettare. Amare addirittura, perché parte di lui.

Non conosco altra ragione di amarti che amarti.
(Fernando Pessoa)

L’amore incondizionato è un amore basato sulla profonda comprensione e accettazione dell’altro. È consapevole, limpido.

Non pretende di cambiare l’altro, non lo desidera nemmeno, ma è un percorso di crescita e di miglioramento reciproco. Di protezione. Reciproca.

L’amore incondizionato non ti vuole diversa e vuole crescere insieme a te.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.