Impara a perdonare anche quando non ti chiedono perdono

Regalati la pace interiore che solo questa eccelsa virtù può dare

Anche se la ferita è ancora aperta. Anche se il dolore che stai provando è pari al torto che ti è stato fatto. Tu impara a perdonare. Impara a farlo anche quando non ti viene chiesto alcun perdono.

Non tutti sono consapevoli dei propri errori e non tutti li chiamano errori. Quindi sono molti gli individui che non sanno o non vogliono chiedere scusa. Provare a rimediare in qualche modo. Tu perdonali ugualmente.

Perdonare significa aprire la porta per liberare qualcuno e realizzare che eri tu il prigioniero.
(Lewis B. Smedes)

Ognuno di noi, durante il suo percorso di vita, è stato deluso, offeso, tradito. Abbiamo visto i nostri sentimenti calpestati, derisi, la nostra fiducia mal riposta. Il nostro cuore spezzarsi.

Non tutti siamo riusciti a perdonare. E non tutto abbiamo ritenuto di poter perdonare. Eppure quanto più facile sarebbe stato attraversare il dolore con l’animo più leggero?

Imparare a perdonare

Perché è proprio questo che fa il perdono. Alleggerisce. Dal peso della rabbia, del rancore, dalla tossicità dell’odio che a volte nutriamo come meccanismo di difesa. Quando il torto è troppo grande e il dolore troppo forte.

Il perdono è necessario anche quando è immeritato

No, non tutti sono meritevoli di perdono, lo riconosciamo. Tuttavia saper perdonare è necessario. Per noi stessi.

“Perdona, non perché loro meritano il perdono, ma perché tu meriti la pace”.

Recita così un antico adagio che dovremmo far nostro. Che dovrebbe convincerci dell’enorme potere del perdono.

Perché esso è estremamente potente, è sbagliato ritenerlo un sinonimo di debolezza o di eccessiva sensibilità.

È talmente potente da essere un vero e proprio balsamo sulle nostre ferite. Il solo che conosce la cura per un cuore in frantumi.

Impara a perdonare dunque, per essere più forte. Per rimettere i pezzi insieme e per tornare a sentirti completa.

Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.
(Mahatma Gandhi)

Il valore della serenità interiore

Con i passare degli anni ci rendiamo conto che la serenità interiore non ha prezzo. Ancora più preziosa e auspicabile della felicità. Ma solo ad un cuore e ad un animo sgombro da rancori e negatività è dato provarla.

Serenità interiore

E il perdono è indispensabile per sbarazzarsi di tutto ciò che avvelena la nostra nostra vita. Persino per dire “addio per sempre” a chi ci ha fatto male e non è più degno di stare al nostro fianco. Per liberarcene definitivamente.

Volete essere felici per un istante? Vendicatevi! Volete essere felici per sempre? Perdonate!
(Henri Lacordaire)

Si, impara a perdonare anche quando il perdono non ti viene chiesto. Lo devi a te stessa. Alla tua serenità.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.