Cosa significa essere uno Scorpione, i tratti della personalità, le date e la compatibilità amorosa

Conosciamo meglio le caratteristiche del segno più potente e misterioso dello Zodiaco

Cosa significa essere uno Scorpione, il segno più potente, passionale e misterioso dello Zodiaco? I nati sotto questo segno lo sanno bene e certo si riconosceranno in questo ritratto zodiacale. Tutti gli altri impareranno a conoscerlo meglio.

Il segno dello Scorpione copre il periodo che va dal 23 Ottobre al 21 Novembre.

Tra i personaggi famosi del mondo dello spettacolo nati sotto questo segno troviamo tra gli altri Leonardo di Caprio, Katy Perry, Julia Roberts.

Mentre tra i grandi sottolineiamo Voltaire, Niccolò Paganini, Picasso, Indira Gandhi. Grandi personalità e grande carisma.

Il simbolo da cui prende il nome lo rappresenta, perché proprio come un vero Scorpione sa essere pungente quando non letale. Ma analizziamo meglio i tratti che lo caratterizzano.

Il suo elemento è l’acqua, elemento che esprime l’intensità delle sue emozioni, la profondità che racchiude segreti e misteri.

Tratti, date e compatibilità

 

Ed ecco cosa significa essere uno Scorpione per gli astrologi

Scorpione tra famiglia e amici

Lo Scorpione, a dispetto di quello che può sembrare, è particolarmente sensibile ed emotivo.

Tratti questi che emergono con i suoi affetti più cari. Con loro diventa attento, protettivo, disponile.

Ma fate attenzione a non tradire la sua fiducia! La perdereste per sempre.

Lo Scorpione in amore

È appassionato, carismatico, il più sensuale di tutto lo Zodiaco.

L’intimità ha una particolare importanza quindi nella sua vita, ma mai fine a se stessa.

Da una relazione pretende sempre qualcosa in più.

Mai banale e scontato, lo Scorpione non è certamente facile da conquistare. Si astengano le persone pigre e monotone.

Lo Scorpione innamorato è fedele e leale, molto concentrato sul proprio partner.

Sulla fiducia vale quanto già accennato. Una volta tradita, non è disposto a concederla nuovamente.

Le migliori affinità nascono con le persone del segno Toro o del segno del Cancro.

Segno dello Scorpione

 

Tra lavoro e finanze

Il lavoro

Cosa significa essere uno Scorpione nel mondo del lavoro? È certamente un segno dotato di particolare intelligenza ed intuito.

Solitamente riesce ad affermarsi con successo nel mondo lavorativo.

Ma lealmente. Lo Scorpione non chiede sconti e non usa scorciatoie. Ha bisogno di essere orgoglioso di se stesso.

Non disdegna il duro lavoro pur di raggiungere i propri traguardi ed eccellere sembra essere una sua prerogativa.

Non c’è problema che non riesca a risolvere con il suo acume e la capacità di analizzare ogni minimo dettaglio.

Lo figura dello Scorpione viene quindi spesso vista come leader e a ragione.

Lo Scorpione e il denaro

Non ha le mani bucate, ma certamente non può essere accusato di avarizia.

Lo Scorpione è molto attento alle sue finanze e lavora sodo per migliorare la sua posizione economica.

Il denaro rappresenta sicurezza e stabilità, uno strumento per avere il controllo della sua vita senza mai dipendere dagli altri.

Articoli correlati: 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.