Rispetta i tuoi genitori e sii grato. Il loro amore ti ha portato dove sei oggi

Chi non è in grado di onorarli come meritano, non è una persona felice

In un’epoca in cui tutto sembra dovuto e scontato, il modo in cui ci comportiamo con i nostri genitori racconta di noi. Non il nostro nome e cognome, la professione, hobby e passioni. Ma ciò che siamo dentro. Il nostro grado di nobiltà.

La più grande ambizione di ogni genitore degno di questo nome, è vedere i propri figli crescere e diventare persone oneste e rispettabili. Ma per essere rispettati bisogna conoscere il rispetto e praticarlo.

Rispetta i tuoi genitori e sii per loro motivo di orgoglio

Quell’ambizione realizzata, quel sogno accarezzato per lungo tempo. Nato con te e coltivato negli anni.

Rispetta i tuoi genitori

Ricorda sempre e con gratitudine, i sacrifici che hanno fatto per allevarti, educarti. Per offrirti un’istruzione. Per aiutarti a realizzare i tuoi progetti. Non era scontato che lo facessero. Non tutti i genitori lo fanno.

Ripaga le loro fatiche con l’onestà dei tuoi intenti. Con la generosità del tuo cuore. Nei loro confronti e nei confronti di chi incontrerai.

I genitori non chiedono poi tanto. Non pretendono nemmeno gratitudine e soprattutto quando non è spontanea. Un gesto di affetto, una chiamata, una visita almeno di tanto in tanto.

Gesti semplici che molti figli dimenticano di fare. Troppo presi dalla loro vita o chiusi dentro il proprio egoismo.

Eppure è stato l’amore dei genitori a portarli dove sono. I loro sacrifici a concorrere al benessere. Un benessere materiale però.

Perché chi non è in grado di amarli e rispettarli, non è una persona felice.

Rispetto e gratitudine

Se non sei in grado di nutrire riconoscenza, di onorarli per come meritano, non puoi dirti completamente realizzato. Non lo sei come essere umano. Non sai essere felice.

Perché la felicità più grande è quella di vedere i loro occhi accesi da amore e orgoglio. Quei sorrisi pieni di gioia e commozione. Quelle mani tremolanti e con ancora visibili i segni della fatica, divenire improvvisamente forti e salde per un abbraccio.

Per stringere la tua. Come da bambino quando muovevi i primi passi.

Per essere davvero una persona di successo, per essere realmente felice, rispetta i tuoi genitori e sii grato.

Non ci credi? Prova.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.