Benedetti coloro che cercano di aumentare l’autostima delle persone

Coloro che rispettano le fragilità e la sensibilità degli altri

“Quello che gli altri pensano di te è un problema loro”. Così la pensava Charlie Chaplin e sicuramente aveva ragione da vendere. L’autostima di ogni persona è una ricchezza che va preservata.

E per questo benedetti coloro che cercano di aumentare l’autostima delle persone, perché non nutrono invidia, non praticano il sarcasmo. Non spegnono per cercare di brillare maggiormente.

Frequentare amici, colleghi capaci di non abbattere la considerazione che ognuno ha di sé, l’autostima appunto, è oggigiorno una delle cose più preziose che dobbiamo conservare.

Sempre più spesso i nostri rapporti sociali sono intrisi di invidia, giudizio, sarcasmo.

Gli specchi che rimandano ad ognuno di noi l’idea che gli altri hanno del nostro lavoro, della nostra immagine sono specchi fasulli.

Immagini che ci ritornano deformate da sentimenti negativi e che incidono profondamente nella nostra autostima.

Benedetti coloro che cercano di aumentare l’autostima delle persone

Benedetti coloro che cercano di aumentare l’autostima delle persone

Per questo avere relazioni sane, rapporti fondati sul rispetto e sulla tolleranza sono oggi fondamentali per mantenere integra la fiducia in se stessi.

Rincorrere chimere molte volte artefatte, sogni di ricchezza mostrati con prepotenza e senza alcun tatto è quanto di più dannoso possa capitare.

L’autostima personale è un traguardo che si nutre del viaggio quotidiano che ogni persona compie nella propria vita.

Un percorso sempre più spesso in salita, duro, accidentato. Il percorso però che riesce a plasmare persone vere e non marionette da rotocalchi.

Non tutti accettano la propria condizione, e sono cosi disposti a svendere valori come onestà, impegno, integrità pur di prendere la prima scorciatoia utile.

Una taglia di abbigliamento, l’automobile che si guida, le vacanze che si fanno sono diventate il metro sul quale misurare il proprio valore e l’autostima personale.

Ecco quindi che un sorriso disinteressato, un complimento sincero, l’apprezzamento per l’impegno messo, sono diamanti il cui valore non è barattabile con niente al mondo.

In un mondo pieno di persone che cercano di spingerci nel buio, chiunque ci sollevi è luce da preservare, mantenere, valorizzare e amare dal profondo del cuore.

È compito di ognuno allora saper scegliere chi frequentare e perché. Consapevoli che spesso le sirene della ribalta nascondono trappole tanto feroci quanto inaspettate.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.