I segni zodiacali più rari in Italia e quelli molto più diffusi

Una classica che può essere considerata un vero e proprio indicatore sociale!

Paese che vai segno Zodiacale che trovi! Eh sì, la suddivisione dei segni zodiacali nel mondo non è ovviamente uniforme. Esistono segni Zodiacali più rari e, di contro, segni più diffusi a seconda delle differenti latitudini.

La classifica dei segni più rari si può considerare un vero e proprio indicatore sociale. La percentuale dei nati sotto i segni più rari in un certo Paese infatti, ci illumina sulle abitudini e sulle preferenze dei suoi abitanti.

Su perché in un certo periodo si smette di pensare ai rapporti intimi, e cosa invece li sprona e li incentiva in altri.

Quasi sono allora i segni zodiacali più rari nel nostro Paese?

Scopriamolo insieme!

1- Sagittario

La palma d’oro dei segni più rari appartiene al Sagittario! L’ultimo dei segni di fuoco, che occupa il periodo che va da fine novembre a metà dicembre circa.

Il concepimento dei nati sotto questo segno cade quindi nei mesi successivi alle feste di Natale. Ripreso il lavoro si pensa poco al piacere, evidentemente!

2- Acquario

Anche l’Acquario rientra tra i segni zodiacali più rari nel nostro Paese.
E pensare che il periodo compreso tra aprile e maggio, con il fiorire della primavera, dovrebbe risvegliare anche la voglia di amore!

Evidentemente gli italiani la vivono diversamente, considerato che il periodo di concepimento dell’Acquario va da metà aprile a metà maggio circa.

3- Scorpione 

Anche lo Scorpione, segno più diffuso negli Stati Uniti di America, risulta tra quelli più rari in Italia.

Segno la cui nascita coincide nel periodo autunnale, tra ottobre e novembre. Il chi concepimento interessa i mesi di gennaio ed inizio febbraio.

Segni zodiacali più rari

Chi troviamo a metà classifica e tra i più diffusi?

Ariete, Capricorno e Bilancia occupano le posizioni centrali tra i segni più rari dello Zodiaco. A loro seguono i Gemelli, il Cancro e Leone. 

Ma avete idea di quali sono, all’opposto, i segni più diffusi?

In assoluto il segno meno raro, cioè quello più gettonato nel Belpaese è il segno del Toro! L’aria di vacanza, il mese di agosto quindi, non lascia dubbi sul tempo e sulle attenzioni che le coppie italiane dedicano all’attività intima.

Al secondo posto tra i segni più diffusi troviamo invece la Vergine. Anche qui il periodo di concepimento, fine novembre e dicembre, ci da qualche elemento in più riguardo l’attività sotto le lenzuola dei nostri concittadini.

Anche i Pesci, balzati negli ultimi anni tra i segni più gettonati, confermano che gli italiani sono prolifici nei periodi di vacanza. Giugno è diventato, ultimamente, sempre più mese di ferie e di relax.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.