Non fingere con un empatico, è sintonizzato sulle frequenze della verità

"Non mentire....Io sento se lo fai"

L’empatia è la capacità di sentire emozioni in maniera immediata, di identificarsi con lo stato d’animo di un’altra persona, con i suoi sentimenti.

È diversa dalla simpatia, dalla compassione o dall’altruismo, ma racchiude in se tutte queste tipologie.

Una persona empatica è capace di accumulare vari stadi di empatia, di decifrare immediatamente le emozioni di un altro senza difficoltà. Per questo non fingere mai con un empatico, sarebbe inutile.

Ad una persona così non si può mentire, è sensibile, e anche se lo nasconde, si accorge subito della bugia.

Questa dote, secondo la teoria scritta negli anni 90 dai dei due psicologi Salovey e Mayer, è dovuta ad una forte intelligenza emotiva che permette ad un empatico di gestire le informazioni in base alle proprie emozioni e a quelle altrui, usandole come guida per i propri sentimenti.

Le persone con empatia, spesso occupano nella società ruoli legati all’insegnamento, alla psicologia o anche all’arte.

Un empatico riesce senza difficoltà a connettersi ai sentimenti di un altro, assimila la sua energia, la sua compassione, lo ascolta.
È avido di libertà, non ama le limitazioni, è sensibile alla violenza,
soprattutto è sincero e, per questo, non sopporta assolutamente le bugie.

Non fingere con un empatico: è sintonizzato sulle frequenze della verità

Non fingere con un empatico

Un empatico si accorgerà sempre se menti.
Possiede questa particolarità perché sente le tue emozioni, legge la tua mente.

Non puoi sfuggirgli, nasconderti dietro un sorriso finto:
lui fiuta la falsità da lontano.

Lui avverte la tua tristezza.
Non importa quante volte ripeti che va tutto bene, sentirà la tua infelicità nascosta sotto la tua maschera di gioia.

Sii sempre trasparente con lui.
Una persona empatica sa ascoltare anche il silenzio, quello che non dici lui lo rileva filtrando le tue emozioni. Non hai bisogno di parlare.

A lui basta uno sguardo per afferrare la tua ansia, il tuo tormento, deve solo guardarti negli occhi per capire cosa provi.

Una persona con empatia sente se non sei “vero”.
Non pensare di tenere nascosta la tua personalità, lui scoprirà subito i tuoi difetti, ma vedrà in te anche la bellezza che tu non vedi, quel particolare che ti distingue.

Ti vorrà cosi come sei, perciò sii sempre trasparente con lui, perché riconosce la negatività in una persona, non ama chi genera odio e invidia.

Quindi cerchiamo sempre di mantenerci sinceri e limpidi con una persona empatica avremo cosi al nostro fianco un alleato che ci sosterrà nella vita, nel gestire le nostre emozioni.
Insieme a lui a lui saremo sicuramente sempre vincenti.

Per approfondire:

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.