La famiglia può causare ferite difficili da superare

La nostra infanzia determina ciò che siamo

Una serie di studi e ricerche condotte da una branca dell’epigenetica mostrano alcune verità sulle quali è bene riflettere attentamente. Ovvero come traumi e situazioni dolorose vissute nell’ambito della famiglia, o addirittura ancor prima della nascita, possono ripercuotersi nello sviluppo.

Non bisogna nascondere questo. La famiglia, il nucleo cioè che dovrebbe proteggere ed accudire, può causare ferite difficili da superare.

Ogni persona vive momenti difficili e attraversa situazioni di conflitto e di stress.

È impossibile rimanerne indenni. Certo é che più vicina é la fonte di questi traumi più difficile risulta poi il recupero e la possibilità di superarli brillantemente.

La famiglia può causare ferite difficili da superare

Le ferite vissute dell’infanzia sono quelle più difficili da superare.

Quando queste ferite nascono dentro l’ambiente che, per ruolo e vocazione, dovrebbe proteggere e prevenire, il dramma psicologico diventa maggiore. Spesso, dicono le ricerche, la reazione che si mette in atto è quella della rimozione.

È il tentativo, peraltro naturale, di cercare di metabolizzare un evento, comportamenti, azioni, nella speranza di dimenticare.

Ma così non é. Le ferite causate dalla famiglia sono quelle che si portano addosso per sempre.

Riemergono sotto forma di tristezza spesso, associata a forme di paura che possono compromettere lo sviluppo equilibrato della personalità.

Abbandono e rifiuto sono le sensazioni prevalenti

Emozioni e nevrosi che ci si porta appresso e che preludono uno sviluppo affettivo e comportamentale equilibrato.

Anche l’umiliazione é una ferita purtroppo frequente, ed é quella che spesso genera comportamenti opposti.

Sfoghi di violenza e manifestazioni di aggressività che originano spesso da una ferita vissuta in tenera età e che ha lasciato la cicatrice dell umiliazione.

La famiglia può causare ferite difficili da superare

Tra le ferite più subdole, forse anche più difficili da riconoscere, vi è quella del tradimento.

Una lacerazione che genera incapacità a fidarsi, e porta di conseguenza a vivere relazioni sempre con la guardia alzata, timorosi cioè di un nuovo tradimento.

Non sempre è possibile guarire completamente da questi traumi. Si, realmente la famiglia può causare ferite difficili da superare.

È però possibile, con il tempo e con l’aiuto di persone sincere, far emergere queste ferite e capire che non sempre è destino che finisca in un certo modo.

Un invito alla lettura:

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close