6 motivi per cui una donna è emotivamente stanca

La chiamano stanchezza emotiva ed è la peggiore che possa capitare

Quando al mattino il cielo è grigio pur ospitando il sole. Quando i suoi passi perdono la leggerezza e i piedi sembrano di piombo. E quando un motivo per sorridere non lo trova e se ci prova, non si chiama sorriso quella smorfia tirata sul volto. Quando perde i colori, perché è una donna emotivamente stanca.

Un argomento a lungo dibattuto quello della stanchezza emotiva delle donne e mai compreso a sufficienza.

Il loro ruolo, tra lavoro, famiglia, figli, le rende spesso un pilastro della vita sociale, portando però un carico che finisce per esaurirle emotivamente.

Quando devono scattare i campanelli di allarme? Quando una donna si deve fermare questo vortice? Vediamolo insieme.

Perché una donna è emotivamente stanca?

Perché una donna è emotivamente stanca

Analizziamo le condizioni e gli atteggiamenti che spingono le donne, anche in maniera inconsapevole, verso una stato di grande stanchezza psicologica.

1- Non cerca aiuto

Le donne difficilmente cercano aiuto, abituate a sobbarcarsi una mole di lavoro e di impegni veramente notevole. Per fare questo tendono a reprimere anche le proprie emozioni, finendo poi in un vicolo cieco dal quale è difficile uscire.

2- Dà senza aspettarsi nulla in cambio

Il processo che spinge una donna in questa direzione e la porta a sentirsi stanca emotivamente è dovuto a questo suo modo di pensare, di regalarsi. A dare senza aspettarsi nulla in cambio. Ma, a lungo andare, anche questa corda può spezzarsi!

3- Chi le vive accanto non si fa tante domande

La predisposizione delle donne a dare senza chiedere nulla in cambio, spingendole quindi verso l’esaurimento, è dovuto anche all’atteggiamento di chi hanno accanto.

Spesso infatti figli, mariti, parenti credono che tutto ciò sia normale, dovuto e non si interrogano se lo sia davvero oppure no.

4- Non confida il suo disagio

Raramente una donna che si sente e vuole essere forte esprime il suo disagio. Si auto-convince che quella condizione è qualcosa di normale. Sino a quando le forze la abbandonano, ed esplode in tutta la sua portata lo stato di stanchezza psicologica ed emotiva.

La conseguenza per essere stata forte troppo a lungo

5- Tende a resistere ad oltranza

Anche quando la stanchezza consiglierebbe di fermare questi ritmi di vita e questo carico psicologico, una donna è portata a resistere ad oltranza.

Confidando, magari, che qualcosa possa cambiare improvvisamente. Non accorgendosi, in questo modo, che la sua caparbietà precipita l’usura delle sue energie.

6. Diventa vittima di se stessa

Una donna che avverte, in maniera normale e comprensibile, i sintomi della stanchezza, spesso finisce per diventarne vittima.

Quando non chiede aiuto, non rinuncia ai troppi impegni, finisce per dare di sè un’immagine non solo sbagliata, ma anche complice della sua stanchezza emotiva.

E allora donne, fermatevi. Quando i colori finiscono uno ad uno, quando il sole nella vostra stanza non sorge più, quando vi piove dentro, fermatevi.

E ricordate che una donna non è emotivamente stanca perché è fragile, ma perché è stata forte troppo a lungo.

Approfondimenti:

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close