Il peccato capitale di ogni segno Zodiacale. Anche del tuo

Gola, ira, superbia... ad ognuno il suo, ma con qualche attenuante

La storia dei 7 peccati capitali è antica come la storia dell’essere umano. La Bibbia, pur non menzionandoli direttamente, parlava di peccati gravi che impedirebbero il raggiungimento di uno stato di grazia.

Vi avevamo già chiesto in un precedente articolo che trattava di un argomento simile, Chi scaglia la prima pietra?. Ora vogliamo entrare maggiormente nel dettaglio definendo il peccato capitale di ogni segno Zodiacale.

In realtà dovremmo più correttamente chiamarli vizi capitali, cioè inclinazioni del carattere e della personalità che non sempre finiscono per diventare peccati. E, come tali, dipendono da diverse sollecitazioni, non ultima quella che riguarda il segno zodiacale e l’astrologia.

Ecco quindi come stelle e pianeti influiscono sui 7 peccati capitali, in questo immaginario tour da Divina Commedia!

Il peccato capitale di ogni segno zodiacale

Il peccato capitale di ogni segno Zodiacale

Ariete : ira

Il focoso Ariete deve continuamente fare i conti e tentare di placare e smussare i suoi scatti di ira. Per quanto faccia ammenda ogni volta che ciò accade, non appena si ripresentano le condizioni eccolo ricadere nel suo peccato capitale.

Toro: gola

Le amiche e gli amici del Toro amano indulgere nei piaceri del cibo e del bere. Soprattutto quando raggiungono uno stato di tranquillità. Quando cioè vengono meno le possibili situazioni di crisi o vengono superati problemi eccoli pronti a banchettare senza soluzione di continuità.

Gemelli: accidia

Il carattere e la personalità dei nati sotto il segno dei Gemelli, volubile ed eccentrico, suggerirebbe più di un peccato capitale! L’accidia è forse quello che spicca di più. Quella tendenza ad ignorare, a fregarsene anche alcune volte, che i Gemelli mostrano in diverse circostanze.

Cancro: superbia

L’accostamento tra questo peccato capitale ed il segno del Cancro deriva da un motivo ben preciso. La paura che il Cancro dimostra, in certe occasioni, di perdere la persona amata lo fa diventare superbo. Si erge cioè a persona perfetta come reazione naturale di difesa.

In cosa peccano Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione?

I vizi capitali dei segni

Leone: superbia

Anche le amiche ed amici del Leone sono accostati alla superbia! Nel loro caso questo atteggiamento è dovuto dal modo di intendere e vivere la vita. Con molta sicurezza nei loro mezzi, incuranti spesso dei pareri e dei consigli altrui.

Vergine: invidia

Questo peccato capitale lo ritroviamo nei nati sotto il segno della Vergine per un motivo ben preciso. La loro capacità di osservazione ed anche di critica li porta a osservare, valutare, guardare costantemente quello che fanno gli altri. E ciò determina anche vere e proprie folate di invidia.

Bilancia: invidia

Anche il segno della Bilancia tende a lambire le rive di questo peccato capitale. Il motivo dipende dal fatto che anche le persone di questo segno sono fini osservatori, alla ricerca di equilibrio e di perfezione. Questa spinta interiore, di per sè non criticabile, li porta però a provare sentimenti di invidia, quando non riescono o non si sentono all’altezza.

Scorpione: ira

Non ci voleva un fantomatico tour dantesco per scoprire il peccato capitale dello Scorpione. Sebbene anche la lussuria possa spesso impadronirsi di questo segno, è l’ira ciò che lo contraddistingue. Improvvisa, e letale!

Il vizio capitale di Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci

Sagittario: accidia

Anche il Sagittario, libero, poco attento al protocollo, a tratti incostante casca in questo peccato capitale. Non c’è l’intenzione di nuocere a qualcuno, quanto il bisogno di seguire il proprio istinto senza subire condizionamenti.

Capricorno: avarizia

I nostri bravi e laboriosi Capricorno, molto attenti al loro lavoro, tendono in alcune occasioni ad apparire avari! Più che avarizia vera e propria possiamo dire che la loro natura, oculata e sempre molto ragionata, li porta ad apparire così.

Acquario: avarizia

Anche l’Acquario rientra in questo peccato capitale. A differenza del Capricorno, segno molto attaccato al lavoro ed ai suoi risultati, l’Acquario vive invece in un mondo tutto suo. Che lo porta anche ad isolarsi ed a ignorare, alle volte, i bisogni di coloro che ha accanto.

Pesci: lussuria

Il peccato della lussuria per le amiche ed amici dei Pesci! Cui, si potrebbe aggiungere anche quello della gola in talune occasioni. Perché i Pesci sono fatti cosi. Ricercano il piacere e il gusto, e non si fanno troppi problemi se intorno a loro qualcosa gira storto. Loro rispondono che è giusto godersi ogni momento della vita!

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close