L’amore per un cane vive per sempre nel nostro cuore

Come amante degli animali, non riesco nemmeno a immaginare cosa significhi  perdere il mio amato cucciolo. Perché l’amore per un cane vive per sempre nel nostro cuore, anche dopo la sua morte.

Dopo indimenticabili momenti trascorsi con il tuo compagno peloso, dopo aver condiviso la tua casa, il tuo cuore, la tua vita con lui, non può esserci qualcosa di più straziante che percorrere strade diverse.

L’amore per un cane è per sempre

Ernest Montague è un uomo che ha deciso di rendere omaggio al suo defunto amico nel modo più bello.

Dopo aver perso Bolo, un pitbull bianco-nero, Ernest ha scritto queste meravigliose e toccanti parole, dedicate al suo compagno di avventure.

cane

I cani non muoiono mai. Si stancano e sono molto vecchi e le loro ossa fanno male. Ma non muoiono. Se lo facessero, non potrebbero più  fare una passeggiata.

Anche se le loro vecchie ossa dicono: ‘No, no, non è una buona idea”. 

No, i cani vogliono sempre fare una passeggiata. Anche se i loro tendini e muscoli non gli permettono di farlo, loro vogliono comunque andare avanti”.

Non è che non amano la tua compagnia. Al contrario, una passeggiata con te è tutto ciò che desiderano. Il loro capo e la sinfonia odorosa cacophonica che è il mondo. 

Cacca di gatto, marchio di un altro cane, osso di pollo in decomposizione e te. Questo è ciò che rende perfetto il loro mondo e in un mondo perfetto la morte non ha posto.

Tuttavia, i cani diventano molto molto assonnati. E lo puoi vedere da solo. Non te lo insegnano all’università, dove ti spiegano tante cose, ma dimenticano che i cani non muoiono mai.

È un peccato, davvero.

I cani hanno così tanto da offrire, che quando pensi che il tuo cane sia morto, si è appena addormentato nel tuo cuore.

E il tuo cuore ti fa talmente male, perché lì dentro c’è lui che scondinzola. Ti viene da piangere, perché chi non piangerebbe con un cane felice che gli scodinzola nel petto?

affetto

E il tuo adorato cane alle tue lacrime risponde così: “Grazie per un posto caldo in cui dormire, sempre vicino al tuo cuore, il posto migliore. ‘

Quando si addormentano per la prima volta, si svegliano continuamente, ed è per questo che, ovviamente, piangi sempre.

 Dopo un po’ dormono di più, perché il tempo guarisce tutte le ferite, non del tutto, ma ci permette di non sanguinare più come prima.

Ma non farti ingannare. Non sono “morti”. Non esiste una cosa del genere, davvero. Stanno dormendo nel tuo cuore e si sveglieranno, di solito quando meno te lo aspetti. 

Mi dispiace per le persone che non hanno cani che dormono nel loro cuore. Si perdono davvero tanto”.

Leggi anche:

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close