Vuole uscire dalla tua vita? Regalagli un biglietto di sola andata

Chi vuole restare, resta. Chi vuole esserci, c'è. Chi ci tiene, lo dimostra. Chi ti vuole, te lo urla a gran voce

Se un giorno il tuo partner ti dirà che vuole uscire dalla tua vita, non pensarci due volte! Regalagli un biglietto di sola andata!

Una relazione non è certamente un contratto commerciale, e può attraversare anche momenti difficili. Ma questo non significa dover andarsene, al contrario.

Troppe persone, dietro frasi di circostanza dimostrano di non avere a cuore davvero una relazione, e quindi se il partner vuole uscire dalla tua vita lascialo andare!

A chi vuole uscire dalla tua vita  regala un biglietto di sola andata

A chi vuole andarsene regala un biglietto di sola andata

Tante volte ritrovarsi senza una persona appare peggio di un incubo. Ci si sente soli, svuotati, sembra che nulla abbia più senso.

In quei momenti non si comprende che un ciclo è giunto al capolinea, ed è per questo che se il partner deciderà di uscire dalla tua vita bisogna lasciarlo andare.

Voler fermare a tutti i costi il tempo, andare contro il flusso naturale delle cose non è amore, è molto spesso solo paura.

Quando il partner decide di andarsene significa semplicemente che quel tempo dell’unione e della condivisione ha esaurito la sua energia.

Nulla riporterà i tasselli del mosaico al loro posto, perchè un nuovo viaggio è alle porte e nuove mète aspettano di essere raggiunte.

Ecco perchè bisogna non opporre resistenza, lasciare andare chi ha deciso che quella è la scelta da fare.

L’amore e la paura

L’amore di una donna forte

Perchè, allora, tante persone agiscono proprio nella direzione contraria? Tentano in tutti i modi di trattenere, anche a costo di sminuire l’amore?

Perchè vedono in una relazione solamente un antidoto alla loro solitudine, un modo per essere o, meglio, apparire normali.

Si accontentano di forme, non di sostanza. Recitano copioni che nulla hanno a che vedere con il significato più bello e profondo dell’amore.

Amare, condividere, restare, superare insieme le difficoltà, sognare insieme nuovi traguardi, è sempre un atto di libertà.

Ecco perchè chi si oppone con ogni mezzo a questa condizione dell’anima, in realtà dimostra di avere solo paura.

Trattenere chi vuole andarsene non vuole dire amare. Se il tuo partner decide che vuole uscire dalla tua vita, lasciarlo andare è un ultimo atto d’amore. Soprattutto verso te stessa.

Amare non significa rimpiangere

Vuole uscire dalla tua vita?

Ogni relazione è una storia unica, e non sempre è possibile fare di tutta un erba un fascio.

Ma sempre più spesso le relazioni mostrano una fragilità sorprendente. Le persone si uniscono e si lasciano come prendere un caffè al bar.

In questi casi, quando uno dei due partner decide di andarsene, di uscire dalla vita dell’altro, è veramente il momento di regalargli un biglietto di sola andata.

Perchè se amare è un’emozione unica capace di far provare sentimenti unici, non è possibile, forse nemmeno giusto, mortificarne il significato.

In questi casi lasciare andare è l’inizio di una nuova alba, qualcosa da salutare come un nuovo inizio, non un momento di crisi o di disperazione.

E se il partner tornerà dopo poco tempo, meglio lasciargli un biglietto di saluti dicendogli che era giusto così.

Close
Close