Rapporto madre e figlia: perché è la persona migliore della tua vita

Il rapporto madre e figlia è complicato, definito dall’adorazione permanente e dal disprezzo momentaneo.

Passiamo dal riverire le nostre madri, al rifiutarle, al contestare la loro stessa esistenza e al rifiuto dei loro consigli e dei loro avvertimenti.

L’importanza del rapporto madre e figlia

“Le madri e i loro figli appartengono a una categoria tutta loro. Non c’è legame così forte in tutto il mondo. Nessun amore così istantaneo e indulgente”. Gail Tsukiyama

Da bambina, molte persone mi dissero che avrei trascorso la mia adolescenza odiando mia madre, che sarebbe arrivato l’inevitabile giorno in cui avrei detestato la sua stessa esistenza.

Poi quel giorno è arrivato ed è durato diversi, difficili anni, fino a quando non ho di nuovo nutrito per lei sentimenti di rispetto e ammirazione.

Ho infine capito perché mi assillava di portarmi dietro l’ombrello, o di allacciarmi le scarpe.

Ho compreso il perché mi facesse continue domande sulla scuola, perché mi spediva ai campi estivi o perché non permetteva ai ragazzi di entrare nella mia stanza.

Perché mi amava.

Nel momento in cui ce ne andiamo di casa e spicchiamo il volo verso la nostra vita, ci leghiamo a chiunque sia gentile con noi e nel frattempo realizziamo quanto l’amore di una madre possa essere raro e meraviglioso.

Non ci sono molte persone là fuori disposte ad accoglierti,  con i difetti e tutto il resto, e che ti amano senza scrupoli.

Nessuno ti darà quel tipo di amore incondizionato e che non giudica.

Attraverso relazioni fallite, romantiche e platoniche, ho capito che le persone non sono facilmente affidabili in questo mondo.

Figlia

Gli amici vanno e vengono, non importa quanto forte possa essere il legame. Gli uomini certamente non ti amano come dicono e nessuno può davvero mantenere un segreto.

L’unico amore stabile e coerente è quello della mamma, l’unica sempre pronta nel cuore della notte a rispondere alla tua chiamata.

L’unica che si preoccupa davvero di conoscere ogni momento della tua giornata.

È lei che sceglierà i ristoranti, tenendo presente che non ti piace il sushi. È l’unica che effettivamente ascolta quando parli e non le dispiace passare quattro ore a guardarti mentre provi i jeans.

La gente mi ha anche detto, durante i miei giorni di disprezzo e rabbia sbagliata, che un giorno sarei stata grande amica di mia madre.

Ho detto loro che erano deliranti e che la mia relazione era diversa da quelle delle fiabe.

Tuttavia, l’età ha portato saggezza e la saggezza ha portato apprezzamento. Quell’apprezzamento è diventato rispetto, che è sbocciato in amicizia.

Col passare degli anni, mentre le mie amicizie si sgretolavano, ho realizzato una verità fondamentale: mia madre è sempre stata e sarà sempre la mia migliore amica.

È la prima che chiami per una buona notizia, ma anche per una cattiva.

L’unica persona con cui puoi fare acquisti.

La sola che ti verrà a trovare con gioia, non importa i km che vi separano.

Non dimenticherà mai il tuo compleanno e sarà la prima a cantarti quando l’orologio suonerà a mezzanotte.

Sarà onesta quando qualcosa non ti sta bene.

Ti dirà quando sarai una monella..

Ascolterà le tue storie drammatiche e le tue storie senza fine.

Non ti giudicherà quando indosserai lo stesso vestito tre giorni di fila.

Avrà sempre un buon consiglio, anche se non lo vorrai sentire.

Il tuo cuore sarà sempre al centro dei suoi pensieri.

Sa che tipo di alimenti ti piacciono (e non ti piacciono).

Non rimarrà mai arrabbiata con te o non avrà rancore.

Ti comprerà qualcosa spontaneamente solo perché sa che ti piacerà.

Ti dirà se stai ingrassando, ma ti dirà che sei bella, indipendentemente dal tuo peso.

Guarderà film con te anche se non le piace l’anteprima e finirà per addormentarsi.

È l’unica persona su cui puoi contare.

Sarà di guardia quando non riuscirai a trovare la via di casa.

Con lei puoi vantarti delle tue realizzazioni ed esprimere vergogna per i tuoi errori, senza temerne il giudizio.

Molla tutto per essere a tua completa disposizione e chiama quando sei malata, che si tratti di un raffreddore o dell’influenza.

Sosterrà i tuoi interessi e ti incoraggerà a rimanere fedele alle tue passioni.

È lei che sa quando qualcosa non va, non importa quante volte le dici “Niente!”

È l’unica persona che conosce le tue fastidiose abitudini e ti ama anche per loro.

Non manca mai di dirti che ti ama almeno una volta al giorno.

Ti aiuta ad odiare il tuo fidanzato traditore quando non ci riesci .

Se vede che c’è un biscotto soltanto ti dirà che ha già mangiato abbastanza.

Andrà oltre, oltre le condizioni più difficili, solo per essere sicura che tu sia felice.

È quella che ti sta accanto, quando tutti gli altri se ne sono andati.

E proprio per tutti questi motivi il rapporto madre e figlia è così importante.

Leggi anche:

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close