Stai attento: la felicità altrui infastidisce le persone che sono infelici

Non abbassare mai la guardia, perché la felicità altrui è fonte di invidia e infastidisce le persone che sono infelici, le mette a disagio e cercheranno di rubartela.

Non confondere mai la felicità con la serenità, la prima è una sensazione momentanea legata a qualcosa di positivo, mentre la seconda, è una condizione mentale più prolungata nel tempo.

La felicità altrui infastidisce le persone infelici

Quante volte vi è capitato di essere particolarmente felici e dopo aver esternato questa gioia a qualcuno, in cambio avete avuto solo una risposta indifferente?

Evidentemente la persona in questione sta attraversando un periodo di estrema infelicità e si infastidisce a sentire delle gioie altrui.

Le persone negative vivono l’altrui felicità come un disagio. Il motivo? La invidiano.

Non riescono ad accettare che altri possano vivere una vita piena e felice mentre loro sono torturati dall’eterna insoddisfazione.

Sono irritati dalla felicità altrui perché gli ricorda i loro insuccessi, la loro diversità.

Ma non sempre l’invidia è un sentimento negativo

Il significato di sana invidia

Esiste infatti una specie di invidia positiva, sana per modo di dire, ed è quella che le persone provano quando stimola il loro auto-miglioramento.

Quando il desiderio di raggiungere un traguardo li fa lavorare duramente e li aiuta a crescere.

L’invidia distruttiva, invece, è un’altra cosa.

Infelicità

E’ quando provano il desiderio di metter fine alla felicità altrui, quando si impegnano a sminuire le gioie degli altri, quando guardano con assoluto disinteresse i successi degli altri.

Per non parlare di coloro che esagerano alla vista del successo di un’alta persona, come se gli appartenesse o gli fosse stato rubato.

Ma questa non è la strada giusta da intraprendere, non è rovinando gli altri che miglioreranno se stessi. Queste emozioni negative non faranno altro che peggiorare il loro stato d’animo.

Getteranno benzina sul fuoco scaturito dalla loro infelicità e attireranno altra oscurità che li farà cadere ancora di più nel baratro.

Non è cercando di rubare la luce altrui che torneranno di nuovo a splendere

L’unico modo per uscire da questo oscuro tunnel è quello di sforzarsi, di fare un esame di coscienza per capire cosa c’è di sbagliato nella vita.

A quel punto, dopo questo momento doloroso, potranno tentare di cambiare la loro esistenza.

E’ solo allora che guarderanno le vittorie altrui in un altro modo. E’ solo allora che smetteranno di considerare un successo altrui come una loro sconfitta.

Ricordatevi, il trucco è uno solo: fare più attenzione al proprio percorso, concentrarci di più sulla propria strada.

La felicità, arriva per tutti.

Leggi anche:

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close