Il perdono non cambierà il tuo passato, ma cambierà il tuo futuro

Un articolo dedicato a tutte le persone troppo orgogliose di aprire la porta al perdono, con la speranza che la lettura di queste parole possa aiutarle ad aprire gli occhi. Perché il perdono non cambierà il tuo passato, ma cambierà il tuo futuro.

Il perdono è uno degli strumenti più utili che abbiamo a disposizione, ed è una parte fondamentale nelle nostre relazioni sociali.

Il perdono non cambierà il tuo passato, ma cambierà il tuo futuro

Molte volte nel corso della tua vita ti sarà capitato di trovarti in situazioni in cui ti viene chiesto di perdonare o di essere perdonato, non sempre è facile acconsentire a questa richiesta che il più delle volte rende il soggetto interessato più vulnerabile dell’altro.

Passato

Nonostante i litigi portino sofferenza, colpa, risentimento e rabbia, perdonare non è mai facile.

La maggior parte delle persone si rifiutano di perdonare perché in questo modo pensano di passare dalla parte del torto, giustificando l’altra persona e invogliandola a comportarsi sempre allo stesso modo.

Pensano infatti di dare troppo potere agli altri e che prima o poi si ritroveranno vittima degli stessi eventi.

La relazione con il diretto interessato non cambierà e si rifiutano di apparire deboli.

Chi sa come perdonare è in possesso della migliore opzione. E chi meglio usa il proprio perdono per guadagno personale, vive più liberamente di chi ancora non può perdonare.

In realtà, riuscire a liberarsi del rancore, dei sentimenti negativi, delle situazioni passate che ancora possono ferire è la sincera promessa del perdono.

Il perdono guarisce le nostre ferite, guarisce il nostro cuore, è confortante e liberatorio.

È il modo più semplice per prendere il controllo di una situazione che crea dolore e, a sua volta, è una via diretta al nostro benessere.

Il dolore provocato dall’assenza di perdono è maggiore di quanto si possa pensare. Dovremmo infatti pensare che perdonare è il miglior regalo che potremmo farci.

Donna triste

Un’azione benefica nei nostri confronti è il modo migliore per sbarazzarci dei dolori che ci accompagnano. È più facile per noi andare avanti senza il peso che portiamo che continuare a farci del male perché non disponibili a perdonare.

Bisogna accettare il fatto che è necessario cambiare la nostra visione delle cose e le nostre credenze. Dovremmo essere più comprensivi, perché sappiamo che tutti facciamo del nostro meglio con le risorse che abbiamo.

Siamo tutti inclini a ferire, errare, ignorare o generare qualsiasi tipo di sofferenza con o senza intenzione. La vita è molto dinamica e non sappiamo quale ruolo dobbiamo giocare domani.

Il perdono non cambierà il tuo passato, ma cambierà il tuo futuro, non cambierà ciò che è successo e questo dobbiamo accettarlo.

Ma renderà sicuramente il nostro futuro migliore, innalzandoci come essere umani e rendendoci più sensibili, più nobili e soprattutto più felici!

Leggi anche: 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close