Zelo materno: la mancanza è una ferita che non guarisce mai

La mancanza di zelo materno per un bambino è una ferita nell’anima che non guarisce mai, nemmeno da adulto. Ecco come la figura della mamma  si ripercuote nella vita di una persona.

Che si tratti di uno schiaffo o di essere abbandonati, il dolore scaturito dalla mancanza di zelo materno va ben oltre la pelle, entra nel cuore e mette su radici impossibili da estirpare.

Quanto è importante la figura materna? Ecco come la mancanza di zelo materno influenza negativamente un bambino

Una mamma non è semplicemente una mamma. Riveste anche il ruolo di padre quando è necessario

Un bambino piccolo che piange e chiama la mamma è una scena molto comune che si riferisce però a molto più di una semplice volontà.

E’ una richiesta di aiuto, di protezione e una conferma di amore incondizionato. Non importa quanti anni abbiamo, nel momento in cui l’angoscia diventa insopportabile, l’unica cosa che possa calmarci è la sicurezza e il calore di un abbraccio materno.

La mancanza di zelo materno è un dolore che non passa

Perché il grembo di mamma guarisce, calma e ci salva, perché ci riporta alla sensazione che nulla di brutto può succedere, proprio come in gravidanza. Protetti, ben nutriti, sicuri nella quiete del silenzio di un mondo che ci prepara per il primo apporto d’aria.

La mamma è la nostra prima fonte d’amore

Veniamo al mondo completamente dipendenti da lei. Non parliamo e non camminiamo e se non fosse per lei non riusciremmo a sopravvivere.

Questo meccanismo naturale ci collega all’amore materno in modo estremamente grandioso e sublime e lascia un vivo cordone ombelicale emotivo per tutta la vita.

Lei capisce il nostro pianto e ci mette a dormire, ci tiene stretti quando sentiamo dolore, si prende cura di noi se siamo malati.

E anche se con il tempo acquisiamo più indipendenza , rimarrà sempre il nostro porto sicuro. E questa dipendenza affettiva ha un peso enorme, grandissimo sulla formazione di una persona.

Cosa provoca la mancanza di attenzioni

Ecco perché mancanza di zelo materno fa male più di ogni altra ferita in questa vita. Che si tratti di una negligenza, di un’assenza o di un comportamento rabbioso la conclusione non cambia.

Perché un bambino non è in grado di comprendere i limiti di sua madre e poi finisce per credere che la depressione, o qualsiasi altra difficoltà che distrae affettivamente la madre, sia in realtà mancanza di amore.

Per questo motivo, tenderà a darsi la colpa, si sentirà impotente ed entrerà in un un complesso di inferiorità che si porterà dietro per sempre.

L’abbandono del padre provoca un buco nell’anima, ma quello di una madre non si può spiegare.

Si possono superare problemi fisici, relazioni finite e altro ma essere abbandonati dalla mamma è una ferita che non si chiuderà mai.

Mamma e figlio

Desideriamo più di ogni altra cosa al mondo essere amati da colei che ci ha portati in grembo per 9 mesi, che ci ha dato la vita e che è stata scelta per prendersi cura di noi. Con zelo, possibilmente.

Assumersi la responsabilità. Con zelo

Pertanto, sforzati di controllare la rabbia davanti il tuo bambino, sii paziente e abbi cura di te. Cerca di comprenderlo e di trascorrere del tempo con lui.

Valorizzalo e proteggilo, perché una mamma è la persona più importante e speciale che un bambino possa avere al suo fianco.

La mancanza di zelo materno è strettamente collegata con la responsabilità, questo cordone ombelicale così meraviglioso non deve mai essere tagliato, a prescindere dalle difficoltà esistenziali.

Per un bambino il caldo e morbido abbraccio materno è linfa vitale.

Il sesto senso esiste. E quello di una mamma non sbaglia mai

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close