Amore karmico: il suo significato e come riconoscerlo

Cos’è l’amore Karmico e come riconoscerlo? È tutto svelato qui

Una frase che raccoglie il senso ed il significato di quello che viene chiamato amore karmico potrebbe essere questa:

” L’intelletto può intromettersi e dire: “Io non so chi tu sia”, ma il cuore lo sa.”
( Brian Weiss)

Parliamo allora di un tema che, spesso, tende ad essere confuso, quello dell‘amore karmico e la ricerca dell’anima gemella.

In effetti capita a molti di confonderli e considerarli sullo stesso piano, ma in realtà non è cosi.

Cos’è l’amore karmico?

Cos’è l’amore karmico?

Vediamo di chiarire alcuni aspetti fondamentali. Il principale ha a che fare con il concetto stesso di karma.

Secondo la filosofia induista esso è legato al ritorno ed al concetto di obbligo. Ormai è cosa nota: Non si sfugge al Karma .

Ecco perchè, molte volte, un amore karmico non è proprio quello che viene raffigurato in una soap opera; tutto sorrisi e vita in discesa.

Infatti questo termine non ha nulla a che vedere con l’anima gemella, ma si fonda su percorsi e vissuti irti di ostacoli e di difficoltà.

Un amore karmico non riguarda esclusivamente un partner, ma potrebbe riguardare un amico, un fratello, un genitore. Persino un nemico.

E non è obbligatoriamente corrisposto.

” I riconoscimenti dell’anima spesso trascendono la descrizione verbale. C’è una conoscenza intuitiva, un sapere del cuore.”

Vediamo allora quali caratteristiche presenta un amore Karmico

Il legame Karmico

1- Si intuisce con uno sguardo

Non c’è mai bisogno di tante parole per comprendere e riconoscere un incontro essenziale, una possibilità unica.

Ecco perchè quando si avverte a pelle una familiarità mai provata prima, si è molto probabilmente di fronte ad un legame karmico.

2- Ha una funzione rigeneratrice

Essendo legato al karma di una persona, quindi avendo a che fare con vite e situazioni precedenti, il suo scopo è quello della rigenerazione.

Poichè ognuno di noi si porta dietro ferite e situazioni non risolte, il legame karmico ha lo scopo di guarire, favorire l’evoluzione.

3- Non sempre viene vissuto a lungo

Questo accade per timore, per l’incapacità di dedicare se stessi a questo viaggio che comporta impegno e, spesso, fatica.

Un amore karmico è intriso di difficoltà, tanto maggiori quanto più alto è il disegno che lega le persone che si sono ritrovate.

Poichè le sensibilità individuali non sempre coincidono, ecco che capita spesso che una delle due decida di interrompere la relazione. Sia d’amore che di legame umano.

Il suo senso

Significato dell’amore Karmico

Non è facile descriverlo con poche parole, perchè diversi ed estremamente individuali sono i percorsi di due anime che si incontrano.

Poichè il legame karmico si fonda sulla condivisione di un destino, sicuramente tanto più forte è la consapevolezza di questo, più indissolubile diventa il legame stesso.

Così, come frase esaustiva, quella dell’intramontabile Tolkien coglie il senso più profondo di un amore karmico:

“Quale che sia la strada che imboccherai Beren, io verrò con te, e la nostra sorte sarà la stessa.”

Invito alla lettura:

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close