Vivere con semplicità è la più grande ostentazione della vita

Al mondo ci sono poche persone che possono permettersi di vivere con felicità nella semplicità. Non è un concetto alla portata di tutti, infatti non tutti riescono a vivere senza dare importanza alle opinioni altrui.

Non è da tutti essere un po’ scontati. Oppure essere sé stessi  senza provare il bisogno di impressionare qualcuno.

Vivere con semplicità non è una cosa per tutti, solo in pochi affrontano la vita con semplicità e sono felici di questo

Essere consapevoli delle proprie origini (ed accettarle), assumersi la responsabilità delle proprie scelte, anche di quelle sbagliate, non è uno stile di vita alla portata di tutti.

La miglior lezione alla cattiveria è un gesto di bontà

Supponiamo un momento che sia normale, alcune volte, non avere grandi progetti e grandi ambizioni.

Supponiamo che non ti piaccia l’aragosta, i prelibati piatti francesi ma che preferisci una semplice pizza o una frittata. Magari ti accontenti e ne sei felice, di andare in vacanza in una piccola spiaggia e non aspiri a diventare amministratore delegato di una famosa azienda per poi comprarti una fiammante macchina sportiva.

Ecco com’è vivere con semplicità e farlo non è semplice, vuol dire assumersi un rischio tremendo.

La maggior parte di noi è continuamente alla ricerca di ciò che gli manca.

E questa spasmodica ricerca è una sorta di motivazione falsa ad andare avanti. Non siamo mai in pace e mai soddisfatti delle piccole cose che abbiamo.

Vivere con semplicità

Attenzione! Se dici che non aspiri a diventare un attore famoso o che non hai bisogno di possedere un sontuoso appartamento, sarai definito come un falso e un’ipocrita.

Questa è la generazione di chi non ha voglia di sperimentare nulla e che si preoccupa solo di vincere.

Il vero obiettivo, cioè la felicità, lascia il posto all’invidia, alla frustrazione di non essere meglio degli altri.

Ecco perché vivere con semplicità è la più grande ostentazione della vita.

Quanto può essere bella una semplice e gustosa colazione preparata in casa la domenica, con una tazza di caffè ed una torta fatta in casa. Ecco la vera felicità.

E non parliamo di ricchezza o povertà. Ma del valore inestimabile di rallegrarsi alla finestra guardando la pioggia del mattino, un uccellino che si diverte per strada, la gioia di ascoltare, più volte, la tua musica preferita mentre cammini per andare al lavoro.

Felice non è chi si sveglia necessariamente in un palazzo con lenzuola di seta, felice è chi sveglia con la persona che ama.

A che serve essere schiavi di un lavoro che ti paga molto, ma che ti costa molto di più? Ovvero il tempo, il bene più prezioso della Terra

Vivere con semplicità

Ci vendiamo per così poco, pensiamo solo ai soldi. Diamo via ciò che è così prezioso e che non dovrebbe essere in vendita: amore genuino, amicizia, le storie ai bambini prima di andare a letto…

Insegna a tuo figlio come preparare i biscotti, a ringraziare la vita per quello che ha.

A scegliere i fiori e metterli in un vaso, a rallegrarsi tornando a casa in ritardo e scoprire che qualcuno ti ha lasciato la cena in caldo.

Svegliati con il canto degli uccelli, innaffia il giardino, sorridi ad un bambino!

Lo splendore della vita si svolge nella semplicità quotidiana delle piccole cose.

 

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.