Esercizio di ringraziamento per attirare ciò che vuoi che accada nella tua vita.

“Tu diventi ciò che pensi.
Ma attiri ciò che pensi di più.
Quello che stai pensando in questo momento, sta creando la tua vita futura”. (Rhonda Byrne)

Non so se hai mai sentito il termine “Ho’ponopono”.
“Ho’ponopono” è un’antica arte di guarigione hawaiana che si riferisce anche all’importanza dei nostri pensieri.

Nelle mie terapie, durante le consultazioni, le persone utilizzano più consapevolmente le parole “mi dispiace”, “ti amo” e “mi ami”;

E le parole più complicate di tutte : “scusa”, “perdono”, “perdonami”; e quella più bella: “Grazie!”

Quindi, oggi voglio condividere con voi un esercizio molto semplice, in modo da poter iniziare a connettervi con i vostri pensieri, in modo da poter attirare nella vostra vita tutto ciò che avete sempre voluto avere.

Siamo tutti molto sensibili. Tutti abbiamo quella sensibilità interiore che ama, piange, si arrabbia, soffre e, a volte, ride. Molte volte la opprimiamo.

Secondo Ho’oponopono la nostra realtà, il mondo fisico in cui viviamo, non è altro che la somma dei nostri pensieri inconsci, del nostro “unihipili” (parola hawaiana, della nostra unicità, del nostro bambino interiore.

Per questo motivo, è molto importante essere in grado di collegarci col nostro bambino interiore, per raggiungere questo luogo profondo e lontano, dove vivono le nostre convinzioni e le nostre aspettative.

C’è una frase che dice: “se non ti piace il mondo in cui vivi, cambia semplicemente il modo in cui lo vedi”.

“Ma come ci si riesce?” Mi chiederai.

La mia risposta è: “con la presenza!” E’ molto semplice, in realtà.

Oggi condivido con te questo esercizio super facile per connetterti con il “qui” e “ora”, col presente, per iniziare ad alimentare il nostro bambino interiore con gratitudine e permettergli di attrarre nella nostra vita tutto ciò che abbiamo sempre desiderato.

Un modo per attrarre su di noi ciò che desideriamo, che siano cose materiali, emozioni o eventi, è innalzare la nostra vibrazione esprimendo emozioni positive.

Una delle emozioni con la vibrazione più alta è la GRATITUDINE.

Ringraziare per le benedizioni che riceviamo, come insegna uno dei principi fondamentali del REIKI, il sistema di guarigione giapponese, ci permette di continuare a ricevere cose, emozioni, eventi di uguale vibrazione.
Ecco l’esercizio!

Prendi un quaderno, non importa come siano i suoi fogli o quanto sia grande: un quaderno che ti piace.

Questo sarà il tuo quaderno della gratitudine.

Ogni notte, prima di andare a letto, prendi il quaderno fra le mani e dì “Grazie” per alcuni minuti. Non importa quante volte lo fai, l’importante è che tu possa connetterti con la gratitudine.

Dopo, apri il quaderno e sulla pagina sinistra scrivi: “Oggi ringrazio…” e sotto questo titolo scrivi tutte le cose per cui ringrazi che ti siano accadute oggi nella tua vita.

Per esempio: “Sono grato per aver incontrato (scrivi il nome di una persona) che oggi mi ha fatto ridere”; oppure: “Grazie per avermi svegliato presto e per avermi fatto condividere la colazione con (scrivi il nome di un famigliare o di un amico)”. Puoi scrivere tutto quello che vuoi.

Poi, sulla pagina destra scriverai: “Ringrazio da ora in avanti…”;

Per esempio: ”Ringrazio da ora in avanti per il lavoro che otterrò”; oppure: “Ringrazio da ora in avanti per il viaggio che farò e mi permetterà di conoscere cose nuove”; come prima, puoi scrivere quello che vuoi.

La cosa più importante è che tu possa cominciare a ringraziare per tutto ciò che l’Universo ti porterà al momento giusto.

Ringraziare ci permette di impregnare ogni nostro atto con la più alta vibrazione che esiste, insieme all’amore.

In questo modo diamo spazio a tutto ciò che desideriamo arrivi nella nostra vita, in modo adeguato, perfetto e armonioso.

Mi piacerebbe che scrivessi qui sotto, nei commenti, le cose per cui sei grato in questo momento, e le cose per cui ringrazi affinché ti succedano nel prossimo futuro.

Giornodopogiorno.org è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close