8 ragioni per amare una persona introversa

Perché amare una persona introversa? Per 8 buoni motivi!

Le persone introverse, vengono guardate con un qualche sospetto soprattutto ai nostri giorni, in un mondo che fa dell’esposizione una delle regole esistenziali.

Chiariamo allora subito una cosa: gli introversi non sono marziani asociali, semplicemente hanno meno bisogno di compagnia rispetto ad altre persone, ma non per questo sono meno amorevoli e disponibili.

Theodor Seuss, scrittore e fumettista, meglio conosciuto come Dr. Seuss scrive:

” Siamo tutti un po ‘strani, e la vita è un po’ strana. E quando troviamo qualcuno la cui stranezza è compatibile con la nostra, ci uniamo a lui e cadiamo nella reciproca stranezza, che chiamiamo amore”.

In questo mondo rumoroso e frenetico, molti introversi si ritrovano affogati, travolti e calpestati dalla società.

Faticano a trovare l’amore, non perchè siano persone diverse, o non ne abbiano le possibilità. Semplicemente perchè faticano, in questo continuo trambusto, ad orientarsi.

Ma, come tutte le persone più attente e meno caciarone, una volta capiti si rivelano ottimi compagni di vita.

Guardiamo allora 8 caratteristiche che li distinguono:

1- Sono auto-sufficienti

Quindi persone che non hanno bisogno di relazioni, non hanno l’ansia di avere un compagno con cui uscire o mostrarsi all’apericena.

Non hanno bisogno, ma se scelgono una persona è proprio perchè la desiderano, la vogliono. Concetto questo non di poco conto.

Volere qualcuno è molto più potente che averne bisogno.

M/Avere bisogno di qualcuno significa che una volta che il bisogno è soddisfatto, la persona non è più necessaria. Volere qualcuno significa che c’è uno sforzo cosciente per mantenere quella persona nellapropria vita. Questo è ciò che si intende quando con la parola “Ti amo”.

2- Sono fedeli. Proprio perchè meno interessati agli aspetti esteriori, anche di moda, quando una persona introversa sceglie di avere una relazione lo fa perchè lo sente. E quindi è molto più portato alla fedeltà.

3- Sono ottimi ascoltatori

Proprio perchè persone che, spesso, hanno sviluppato una forma di introversione per precedenti rifiuti patiti, e anche per una tendenza di fondo a non essere superficiali, le persone introverse prestano grande attenzione all’ascolto.

Amano il confronto, rifuggono, a volte la banalità.

4- Sono empatici. Il silenzio non è sempre sinonimo di scarsa loquacità. Spesso una persona introversa afferra al volo stati d’animo, emozioni dell’interlocutore prima ancora che questi le manifesti.

Avendo un rapporto privilegiato con la propria mente e i propri sentimenti sanno perfettamente capire quello che provano gli altri.

5- Sono autentici

Rifuggono spesso le apparenze fine a se stesse, e non per un vezzo snob. Amano andare al cuore delle cose, alla radice dei sentimenti e degli stati d’animo.

Ad un rapporto spesso ostentato e mostrato prediligono la penombra delle emozioni, quelle che non hanno bisogno di sfarzo per essere riconosciute.

6- Comprendono chi ama se stesso

Da non confondere con espressioni di egoismo, piuttosto come la tendenza che gli individui hanno di curare i propri pensieri ed i propri sentimenti.

Sono abituati a combattere per se stessi, ed apprezzano sostengono, chi vive sulla stessa lunghezza d’onda.

7- Sono creativi

Passando molto più tempo con se stessi, con i propri pensieri, stati d’animo, osservando ed annotando, riescono a sviluppare forme di creatività spesso fuori dal comune. Amano l’arte, la musica, la fotografia.

Tutte espressioni dell’anima e di una visione del mondo che si coltiva, spesso, nella solitudine.

7. Sono creativi.

Passando molto più tempo con se stessi, con i propri pensieri, stati d’animo, osservando ed annotando, riescono a sviluppare forme di creatività spesso fuori dal comune.

Amano l’arte, la musica, la fotografia. Tutte espressioni dell’anima e di una visione del mondo che si coltiva, spesso, nella solitudine.

8- Sono misteriosi.

Essendo persone con una forte introspezione, con una disposizione maggiore alla parte interna di se stessi, sono anche individui discretamente vulnerabili.

E quando si feriscono accusano il colpo in maniera maggiore. Ecco perchè si aprono agli altri in misura più cauta, e tendono a tenere nascoste parti di se stessi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close