Il carisma – Il suo ruolo e come diventare una persona magnetica

Imporre senza avere l’aria di imporre, ecco in che cosa consiste il carisma.
(François Proust)

Ecco cosa diceva Marcel Proust a proposito del carisma, anche se il verbo imporre non deve essere frainteso.

Cosa è il carisma, come lo possiamo definire? Viene definito come un ascendente, la capacità di coinvolgere, influenzare, stimolare una persona.

Senza toccare il significato più teologico che lo vorrebbe quasi come un dono divino.

Sicuramente il carisma è un motore molto potente, è la capacità di un individuo di trascinare anche gli indecisi, di togliere quella sottile ma resistente patina di paura che spesso blocca, inibisce.

La storia del mondo e del genere umano è piena di leader che hanno cambiato il corso della storia grazie alle loro intuizioni, e al supporto che sono riuscite a ottenere per concretizzare i loro progetti, per avere supporto e credito, fiducia.

Come possiamo quindi interpretare la frase di Proust? Qualcuno può obiettare come una sorta di forzatura, inganno.

Niente affatto, non è in discussione la sincerità, non è questo il punto che definisce una persona carismatica.

Quello che la definisce, in confronto ad altri, è la passione che riesce a trasmettere, la convinzione, la determinazione con cui porta avanti i propri progetti ed i propri obiettivi.

Se, a queste caratteristiche, si aggiunge anche la capacità di coinvolgimento, abbiamo definito bene il quadro di una persona carismatica.

Don Pino Puglisi scriveva:
“Ognuno di noi sente dentro di sé una inclinazione, un carisma. Un progetto che rende ogni uomo unico e irripetibile..”

Nessuna altra frase può, meglio di questa, racchiudere la scintilla del carisma.

Ognuno di noi possiede una sua unicità, una scintilla che lo rende diverso da chiunque altro.

Il grande problema è che poche persone ne sono consapevoli, e in questo loro dubitare mettono un’ombra davanti al loro agire, una patina che ne offusca entusiasmo e forza interiore.

Vediamo allora qualche suggerimento per rendere ognuno capace di esprimere il proprio potenziale e diventare una persona carismatica.

Una persona che crede nei propri valori e nelle proprie idee non ha bisogno di tanto chiasso, si percepisce la sua forza anche se sta in silenzio!

Una persona carismatica, proprio perchè possiede una forte convinzione, non ha bisogno di sovrastare nessuno.

Senza dubbio riesce a comunicare con convinzione ma, ancora di più, riesce ad ascoltare con pazienza ed in grado di manifestare il suo punto di vista.

Una persona carismatica possiede una visione, non si limita a parlare od agire nelle cose del quotidiano.

Importanti, fondamentali, ma senza un sogno, un motore che spinge l’orizzonte e gli obiettivi, rischia di perdere la propria capacità di coinvolgimento.

Celebre, memorabile in questo senso, la frase che è passata alla storia pronunciata da M.Luther King ” I have a dream”, ho un sogno.

È questa vibrazione che smuove gli indecisi, gli apatici, i rassegnati.

Coloro che si sentono piegati dal fato, persone che hanno tentato ma sono subite rientrate nel loro orticello per paura di non farcela.

Un sogno è qualcosa che ogni persona possiede, è il fuoco che alimenta il proprio bagaglio di speranze e di obiettivi.

Se ci soffermiamo un istante ad esaminare l’etimologia del termine, vediamo come il termine derivi dal greco khárisma, ovverosia “dono di grazia”.

Questo include sicuramente una sorta di ” benedizione”, ma presuppone anche, da parte della persona che ne è dotata, di un grande spirito di sacrificio e di una grande umiltà.

Non deve essere confusa con successo ne, peggio ancora con arroganza.

La persona carismatica non ha bisogno di orpelli o di gadget per l’immagine.

Parla il suo cuore, comunicano i suoi occhi. Il resto sono solo orpelli che hanno poco significato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.