Lamentarci di meno e ringraziare di più. È questo il segreto per rendere più felice la nostra vita!

La gratitudine è uno degli strumenti più potenti per aumentare la nostra energia positiva, la nostra particolare vibrazione.

Vivere lamentandosi della vita, delle persone e delle situazioni intorno a noi, non ci aiuta affatto.

Chi vive con i rimpianti e i rancori, genera un’energia contraria al successo e alla felicità.

Essere grati può essere un potente strumento per trasformare la nostra vita.

Siamo un corpo energetico, ogni molecola del corpo umano è in realtà una vibrazione di energia. L’atomo quando cambia il
il suo stato, assorbe ed emette frequenze elettromagnetiche.

Ora è noto che diversi stati di emozioni, percezioni e sentimenti si traducono in frequenze diverse nei campi elettromagnetici.

Lamentarsi sulla vita e degli altri, provoca insoddisfazione generale e crea un campo magnetico sulla stessa frequenza, attirando persone e situazioni che portano maggiore insoddisfazione e disagio.

Ecco come funziona l’universo, ci riporta ciò che emettiamo.

Eliminiamo dalla nostra vita l’abitudine di guardare il lato negativo delle persone e delle situazioni.

È possibile che i tanti ostacoli che dovete affrontare ogni giorno, vi abbiano reso esperti nel lamentarvi e non nel ringraziare.

Ecco perché non riuscite a smettere di parlare di crisi finanziarie, delle persone che vi hanno ferito e delle frustrazioni della vostra vita.

Essere grati aiuta a ridurre lo stress, l’ansia e la depressione. Ammorbidisce le situazioni avverse, rendendole più leggere, provocando un senso di valore per ciò che si ha e meno frustrante per ciò che non si ha.

Quando ci concentriamo su ciò che ci manca, creiamo blocchi e limiti. Siamo intrappolati dalla vibrazione della nostra energia negativa.
Di conseguenza, attiriamo ciò che pensiamo, che in questo caso è la negatività.

Iniziamo ad osservare le piccole cose intorno a noi: molte di loro sono fondamentali per la nostra sopravvivenza.

L’aria che respiriamo, l’acqua, il sole, la pioggia, il giorno, la notte, ecc. Avete ringraziato per tutto questo oggi?

Non aspettate eventi spettacolari per sentirvi grati, la gratitudine è dovuta ogni giorno.

La gratitudine rende la vita più gioiosa, piacevole e gloriosa.
E ha bisogno di essere coltivata ed espressa, anche in situazioni apparentemente sfavorevoli.

Anche se il nostro sguardo rivolto al passato ci fa pensare di aver mille motivi per lamentarci, dobbiamo cercare ciò che invece ci ha insegnato e trovare così, ragioni per essere grati.

La gratitudine è uno degli strumenti più potenti per aumentare la nostra vibrazione positiva.

È fondamentale, per crescere. Bisogna essere grati per le persone e le situazioni che viviamo, siano esse positive o negative.

Cercate di scoprire perché tante persone vi irritano.
Prendete in considerazione la possibilità che siano semplicemente uno specchio di quegli aspetti che vi appartengono e che devono cambiare.

Quello che dobbiamo sapere è che tutti noi abbiamo il potenziale, l’intelligenza, l’energia, e la capacità di essere felici.

Ma abbiamo bisogno di dare i comandi giusti per la nostra mente, in modo che possa innescare il nostro talento più adatto in ogni situazione, ci renda più efficiente, più completi, più consapevoli in ciascuno dei progetti che ci proponiamo di fare.

Uno dei principali ingredienti della felicità è quello di essere grati per tutto quello che abbiamo e per le persone che arricchiscono la nostra vita.

Siate grati!