Come tornare a fidarsi dopo un tradimento che ti ha spezzato il cuore

La fiducia è un “atteggiamento verso altri o verso sé stessi, che risulta da una valutazione positiva di fatti, circostanze, relazioni, per cui si confida nelle altrui o proprie possibilità, e che generalmente produce un sentimento di sicurezza e tranquillità.”

Una delle cose più preziose che potremmo dare a qualcuno, il dono più prezioso che potrebbero farci. La fiducia.

Crediamo che la nostra famiglia voglia sempre il meglio per noi, anche quando siamo in disaccordo.

Crediamo che nostri amici mantengano i nostri segreti quando confidiamo in loro.

Crediamo che la persona amata, quando riceve il nostro cuore tra le sue mani, ne abbia cura e non lo mandi mai in frantumi.

Cosa succede invece, quando qualcuna di queste persone, o tutte ahimè, rompono il nostro cuore in mille pezzi nel palmo della propria mano?

Le lacrime scendono dai nostri occhi talmente copiose da annegarci l’anima. Siamo scioccati. Increduli. Ci chiediamo il perché.

Siamo mai stati ingiusti e crudeli per meritare questo? Cosa avremmo potuto fare per impedirlo? Cosa c’è di sbagliato in noi?

Hanno tradito la nostra fiducia e il nostro mondo è cambiato per sempre.

Perdoniamo e riproviamo? Ce ne andiamo?

Qualunque sia la scelta, ci sentiamo smarriti, con il cuore inevitabilmente infranto. Come facciamo ad andare avanti senza tutto questo dolore che ci fa sentire le gambe di piombo?

Imparando una delle lezioni fondamentali della vita:
il cambiamento è difficile, faticoso, ma necessario. E positivo.

C’è sempre un perché dietro ogni cambiamento. Uno scopo.

Anche se ora il dolore è talmente grande che non riusciamo a vederlo.

Anche se tutto ciò che vogliamo, è che i ricordi dei bei momenti smettano di inondare i nostri pensieri. Di farci pensare a ciò che abbiamo perso. A chi non c’è più.

Desideriamo solo che il dolore se ne vada, che il cuore riprenda il suo battito normale.

Ci sentiamo completamente indifesi, intorpiditi, feriti.
Guariremo. Lo sappiamo. Ci vorrà del tempo. Bisogna avere pazienza.

Bisogna utilizzare tutta la nostra energia per curare le nostre ferite e andare avanti.
La nostra fiducia è stata tradita senza ritegno e considerazione e quindi non meritano un dispendio totale delle nostre poche forze.

Dobbiamo guarire e tornare a fidarci di nuovo.
Perché fidarci di qualcuno è indispensabile. Non si può passare la propria vita sulle difensive o isolati dal mondo.
Non è vita così.

Diciamo a noi stessi che la prossima volta saremo più attenti, più cauti, più vigili, ma comunque aperti agli altri.

Prendiamoci il tempo necessario per guarire, per crescere, imparare e per splendere più che mai.

Togliamo dalle nostre spalle il peso del rimpianto, del rancore, dei sensi di colpa, della rabbia.

Dobbiamo essere coraggiosi. Siate coraggiosi. Apprezziamo la lezione che abbiamo imparato e andiamo avanti.

Non finisce mai ciò che non è destinato a finire. Tutte le persone che escono dalla nostra vita, devono farlo in un modo o nell’altro.

Devono lasciare il posto ad altro.

Salutiamo dentro di noi chi è andato via. Che lo abbia fatto in modo indegno, non riguarda la nostra coscienza. Non riflette quello che noi siamo.

C’è un altro treno da prendere per noi, ci sta aspettando.
E all’appuntamento con la vita, presentiamoci sorridendo!

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close