Non aver paura, abbi fede e tutto si sistemerà

La nostra vita vacilla in modo spaventoso: un giorno sorridiamo, festeggiamo qualche risultato e quello dopo piangiamo quando magari incontriamo qualcuno che amiamo in ospedale.

Abbiamo riso durante il fine settimana con gli amici e abbiamo dovuto affrontare un problema al lavoro il lunedì.

Abbiamo fatto innumerevoli piani con entusiasmo e li abbiamo visti andare in fumo.

Arriva un momento nelle nostre vite, quando siamo particolarmente scoraggiati da tutto questo, che ci chiediamo se tutto sia un’illusione.

La nostra fede inizia a vacillare e la paura cerca di entrare nella nostra mente, nei nostri progetti, nella nostra casa, quasi a tutti i costi.

Nel bel mezzo della tempesta ci chiediamo se Dio ci stia davvero ascoltando.

Perché ultimamente tutto è andato male e, guarda caso, sembra che le cose brutte vengano alla ribalta la maggior parte del tempo. Sembrano addirittura piantar le tende.

Abbi fede, tutto si sistemerà.

Per quanto le cose vadano oltre il nostro controllo, restano rigorosamente sotto il controllo di Dio.

Non so se ciò che ha invaso il tuo cuore è la paura della solitudine, se hai bisogno di ritrovare l’amore per te stessa o se ti sei ti senti frustrata ultimamente, a causa dei tuoi fallimenti.

Non so se il tuo problema risiede nella famiglia, nel lavoro o nelle tue relazioni.

Può darsi che tutte queste aree della tua vita siano nel caos e non vedi una via d’uscita per nessuno di loro.

Non sai come ricominciare da capo.

Ma vorrei ricordarti, nel caso tu l’abbia dimenticato per noncuranza, che non sei un collezionista di sconfitte, quanto un collezionista di storie, di esperienze.

Di lezioni da imparare.
Non importa quello che ricevi o non ricevi, quello che arriva e quello che se ne va.
Hai Dio nel tuo cuore, hai te stessa, Egli resta, resti tu e questa è la cosa più importante.

Non dimenticare mai che sei in grado di ricominciare. Non perdere di vista le possibilità, le opportunità che la vita ti offre dopo un’esperienza.

Non lasciare che a vincere sia il dolore.

A volte, quando arriva la tempesta, il vento è talmente forte che temiamo possa distruggere tutto e che non “salveremo” noi stessi.

Ma Dio ci sta dicendo:
“Abbi fede, ti sto guardando”. Per quanto le cose vadano oltre il nostro controllo, restano rigorosamente sotto il controllo di Dio.

Egli conosce il momento giusto per calmare la tempesta. Dio conosce il momento giusto per agire. Egli è saggezza.

Dio conosce il momento giusto per cambiare il corso della tua vita.
Egli è il Signore del tempo.
Un tempo perfetto.

Non lasciare che l’ansia, la paura e il dubbio travolgano la tua pace interiore.

Non lasciare che nessuna tempesta ti tolga il coraggio, e quando non sai dove andare, ricorda che tra le braccia del Padre trovi protezione.

Che là, tutto il dolore diventa amore e ogni ferita viene guarita. Ricorda che Dio c’è ed è il miglior rifugio dove ripararsi.

Non siamo liberi dalle tempeste, ma non siamo nemmeno soli nell’affrontarle.

Nei momenti più difficili della tua vita, può sembrare che tu sia solo, ma Dio si prende cura di ogni dettaglio.
Egli è con te, sempre.

La tempesta può essere il momento formidabile per rafforzare la nostra pazienza, per darci una fede incrollabile.

Potrebbe essere il momento ideale per le opportunità, per trasformarci e farci vedere cose che prima non avevamo visto, a causa della superficialità, dell’abitudine, della routine.

La tempesta passa, va e viene, ma il Maestro resta dalla nostra parte tutto il tempo. Le cose andranno bene, non aver paura, abbi fede.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close