Impara a non contrattaccare, lascia che la vita lo faccia a te.

Impara a non contrattaccare, lascia che la vita lo faccia a te. E lo farà sempre, perché nessuno abbandona questa vita senza pagare il conto delle sue azioni.

Quando l’errore non è tuo, rilassati.

Non è facile rimanere calmi quando c’è qualcuno che ci infastidisce con malizia, aggressività, falsità o tutto questo insieme.

Sembra che l’energia negativa di una persona inquini l’ambiente e chi lo circonda, facendo in modo che tutti intorno a lui, si abbassino al loro livello. E questo non fa bene a nessuno.

Uno dei più grandi favori che possiamo fare per noi stessi, è quello di essere in grado di ignorare, lasciare andare.

Silenzio, mentre l’altro si aspetta che gridiamo e questo ci darà la capacità di neutralizzare il peso che le persone cattive distribuiscono qua e là

Come accade per ogni cosa in questa vita, il male, non trovando la reciprocità, se ne va.

La vita è già pesante di suo, mette alla prova la nostra forza quotidianamente.
Viviamo già intensamente, cercando di non essere sopraffatti dalla corsa rapida e travolgente della quotidianità.

Pochi possono provare un autentico piacere mentre lavorano, in un ambiente in cui le persone diventano sempre più complicate.

Il mondo giudica ciascuno dei nostri atti, ogni parola che pronunciamo e scriviamo, aspettando qualche possibile scivolata per usarla contro di noi.

Per questo motivo, ci confidiamo poco con gli altri, difficilmente ci apriamo con le persone, per paura, insicurezza e prudenza.

E tutto si accumula dentro di noi, rendendo i nostri passi sempre più pesanti e solitari.

Ci isoliamo e viviamo la solitudine in mezzo a una folla solitaria.

Questo non permette ai legami affettivi di stabilizzarsi, cioè non costruiamo una vera relazione con le persone.

Quindi ci importa poco dei sentimenti degli altri, non ci mettiamo nei loro panni, non ci importa che facciamo del male alle persone.

Per molti, gli altri sono interessanti solo se possono essere utili, sfruttati in qualche modo.

C’è un bisogno urgente di non propagare questa assenza di sentimenti e rispetto che incombe su di noi e questo è possibile se non entriamo nel gioco di coloro che vogliono solo diffondere discordia.

Impara a non contrattaccare, lascia che la vita faccia a te.

E lo farà sempre, perché nessuno abbandona questa vita senza pagare il conto delle sue azioni.

Quando l’errore non è tuo, rilassati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close