Ecco la più grande eredità che i genitori possono lasciare ai propri figli

Si leggono e sentono tante notizie, anche contrastanti, riguardo i comportamenti degli adolescenti nella società contemporanea.

Gli esperti si affannano a trovare spiegazioni, incolpano i ritmi di vita, la mancanza di tempo…

Sicuramente tutte motivazioni valide, ben sapendo che ogni situazione va esaminata singolarmente.

Quello che non è sottolineato mai abbastanza sono i fondamentali di una educazione e crescita corrette.

Quello che i genitori insegnano e dimostrano ai loro figli, sin da piccoli, costituisce un dna difficile da dimenticare e che è alla base della loro crescita e maturazione.

8 principi indispensabili

1- Rispetto per gli altri

Spiegare a un bambino i limiti del rapporto con gli altri e che dobbiamo rispettare tutti evita al bambino di sviluppare forme di egoismo e suggerisce consapevolezza.

Il rispetto, reciproco, tra genitori e figli, è la base su cui costruire il resto.

2- Vocaboli magici

“Scusami, per favore e grazie.”
Queste parole famose sono ancora le basi dell’educazione, anche se meno sentite ultimamente.

Sono il principio del buon vivere insieme e dimostrano molto sull’educazione che un bambino ha ricevuto. Senza di loro il mondo tende al caos e alla prepotenza.

3- Conseguenze

È fondamentale spiegare ai bambini che ci sono conseguenze per tutto. Un brutto voto, una sconfitta, molto spesso nascono da comportamenti errati.

Insegnare la costanza e l’impegno e provare a non giustificare troppo il comportamento dei propri figli.

4- Dire “No”

Dire “no” è mostrare amore.
È la dimostrazione di attenzione e prevenzione a che compia azioni non corrette. Questa è la funzione di “no”. Ma mai dire di no, perché no. Una spiegazione è essenziale.

Il bambino potrebbe non capire, specie se contornato da un ambiente eccessivamente permissivo.

5- Importanza dello studio

La società odierna è difficile e competitiva, serve preparazione e studio per affrontare e non subire le situazioni della vita

Insegnare il valore della scuola per costruire un futuro responsabile. Spiegare, stare accanto, lodare i risultati, confrontarsi.

6- Autostima

È essenziale per ogni essere umano. Nessuno è felice senza l’amor proprio. Non criticare mai in modo eccessivo uno sbaglio.

Quello che si richiede ai nostri figli, rispetto, attenzione, cooperazione, è quello che anche loro devono ricevere. La base di una forte autostima è la forte relazione di reciprocità.

7- Rispettare i sentimenti

Il mondo è una rete di sentimenti che si intrecciano e si respingono a vicenda in base al movimento delle emozioni. Solidarizzare con i sentimenti degli altri è la chiave per avere una vita pacifica.

Insegnare a sentire e capire gli stati d’animo altrui consente ad un bambino di non provare vergogna o timore per le proprie emozioni.

8- Onestà

Più che mai, il mondo ha bisogno di persone oneste. Insegnare il valore della verità, per essere giusto e onesto. Far capire che l’inganno è una scorciatoia stupida, sia per gli altri che per se stessi.

E, soprattutto, spiegare che non possiamo prendere ciò che appartiene a un altro in nessuna circostanza.

Cosa ne pensate?
Scriveteci le vostre opinioni e condividete per conoscere quelle dei vostri amici!

Condividi questo articolo