Ho smesso di inseguirti, ma non ho mai smesso di volerti

Avevo iniziato a scriverti …
Un lungo messaggio per raccontarti tutto quello che amavo di te.
Le tue foto sui social, tutti quei puntini che usavi quando scrivevi…

Avevo iniziato a scriverti…

per raccontarti di tutte quelle volte che sperando di incontrarti, mi sono vestita con maggior cura.

Per ricordare tutti gli inviti velati che ti facevo nei fine settimana, tutti quei suggerimenti per farti comprendere la mancanza che sentivo quando non c’eri.

Ho lavorato duramente per farti posto nel mio mondo, perché mi sembrava che ne valesse la pena.

Anche quando hai ignorato i miei messaggi o hai inviato segnali contrastanti, ho continuato a spingere in avanti.

Mi arrabbiavo per tutto quel tempo che impiegavi per rispondere ai miei testi, ma ho sempre finito per perdonarti.

Hai disatteso così tante aspettative, tutti quei piani cancellati, quegli incontri rinviati … eppure mi piacerebbe ancora uscire con te.

Ti ho inseguito, perché pensavo tu fossi semplicemente nervoso all’idea di impegnarti in una nuova relazione.

Pensavo che ti prendessi del tempo prima di chiedermi un impegno.
Pensavo tu volessi esser certo dei tuoi sentimenti. Ma pensavo che comunque tu nutrissi dei sentimenti.

Pensavo di fare la cosa giusta inseguendoti, inseguendo il sogno di noi due.
Ma era comunque troppo difficile trattenere tutto ciò che avevo dentro.

Tutto quello che volevo era parlare con te e non sono mai riuscita ad ignorare la tentazione di inviarti un messaggio carino, così come non sono mai riuscita a controllare il bisogno di toccarti, di baciarti, di complimentarti, di sognarti.

Ma un giorno è arrivata la stanchezza.
Inseguire te è stato estenuante.

Non mi hai mai chiesto un impegno serio, non hai mai fatto uno sforzo, non mi hai trattenuta quando mi hai visto andar via…

Avevo iniziato a scriverti…
ma poi ho interrotto l’invio del testo.

Ho interrotto le notifiche. Ho interrotto l’idea di noi.
Ho accettato l’idea che non proverai mai nei miei confronti ciò che provo io nei tuoi.

Ho smesso di inseguirti, ma non ho smesso di volerti.

Ho smesso di sperare, ma non ho smesso di chiedermi cosa potrebbe accadere se ci incontrassimo di nuovo.

Ti voglio ancora. Ho ancora dei sentimenti per te. Ma non ho intenzione di continuare a rincorrerti quando hai chiarito che tra noi non succederà nulla.

Non posso continuare a sottopormi all’agonia di analizzare i tuoi messaggi contraddittori.

Non riesco a sopportare il dolore di flirtare con te, di avvicinarmi a te per poi scoprire che stai facendo lo stesso con le altre donne.

Credo di aver fatto abbastanza.
Se dovessi mancarti, dovrai essere tu questa volta a fare di tutto per me, a scrivere il primo messaggio, a mantenere una conversazione, ad elaborare progetti, a proporre …

Io non posso più farlo.
Non posso continuare a inseguirti, anche se sei tutto ciò che voglio.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close