6 modi per determinare se stai ascoltando la tua intuizione o il tuo Ego

C’è una voce dentro di te che sussurra tutto il giorno. ‘Sento che questo è giusto per me, so che questo è sbagliato.’

Nessun insegnante, predicatore, genitore, amico o uomo saggio può decidere … ciò che è giusto per te, basta ascoltare, la voce che parla dentro “.
(Shel Silverstein)

Alcuni dei più grandi inventori, guru e geni del nostro tempo, hanno fatto riferimento a questa cosa chiamata intuizione come ad una delle principali forze guida nelle loro vite e che ha portato loro nuove scoperte ed eccellenza.

Persone come Albert Einstein e Steve Jobs, hanno spesso parlato dell’importanza di attingere a questo sesto senso e fidarsi della sua guida. Sfortunatamente, questo è un po’ più facile a dirsi che a farsi.

Soprattutto perché c’è questo piccolo “personaggio” fastidioso chiamato ego che si sente minacciato dal non avere un’ultima parola, o il controllo completo di come andrà la nostra vita.

Questo è il motivo per cui l’ ego spesso si maschera come intuizione per proteggersi dal dolore, dai cambiamenti o dalla vulnerabilità.
È a causa di questa maschera, che è importante per noi capire quale sia la vera intuizione della nostra voce e che è l’ego che finge di essere l’intuizione.

Di seguito sono riportati 6 modi per capire se stai ascoltando il tuo intuito o il tuo ego.

1- Non è la voce più forte nella nostra testa:

Quindi, in qualsiasi momento, se siamo fuori o non ci troviamo in uno stato di completo rilassamento, abbiamo una serie di pensieri che passano per la nostra mente. Molti di quei pensieri non sono in realtà i nostri.

Sono la voce dell ‘” inconscio collettivo “, e significa che energeticamente ci stiamo sintonizzando con i pensieri e le menti di chiunque, a seconda della frequenza in cui ci troviamo. Meno rilassati siamo, più turbineremo i nostri modelli di pensiero.

L’intuizione è il sussurro sommesso sotto tutti questi.

Ecco perché è imperativo praticare una sorta di pratica di meditazione o consapevolezza in cui respiriamo lentamente e attingiamo al nostro silenzio interiore e alla nostra calma.

L’intuizione sussurra e spesso ci connette attraverso i nostri sentimenti, il che significa che è anche importante attingere alla nostra consapevolezza centrata sul cuore piuttosto che alla nostra mente.

2- Non fa mai pressioni, minacce o costringe a fare qualcosa che non vogliamo:

L’anima è senza tempo, quindi la voce della nostra intuizione, (che proviene dal nostro sé superiore / anima superiore) non sarà mai la voce che si sente come se ti stesse dicendo: “Farai meglio a farlo subito, altrimenti … accadrà”.

L’anima è completamente sicura che la persona otterrà da A a B nel momento perfetto in cui dovrebbe succedere. L’ego sa che il tempo è limitato e prospera sul sentimento di paura nel nostro corpo, il che significa che cercherà spesso di motivarci attraverso questa paura.

Ciò avviene spesso attraverso una negoziazione (“fai questa cosa o vedi questa persona, che sai essere tossica per te ancora una volta, forse otterrai un risultato diverso questa volta”) o minacciando.

In effetti, la semplice sensazione di non voler fare qualcosa, è l’intuizione che ti dice che non è per te. Le cose che VUOI fare, e vogliono un significato per la celebrazione, l’amore, la gioia o l’eccitazione, sono le stesse cose a cui la tua intuizione ti sta guidando.

3- È sempre lì e ci guida sempre, che lo sappiamo o no:

Una paura o un equivoco comune è che se non sappiamo quale sia la nostra intuizione, corriamo il rischio di fare una scelta sbagliata. Tuttavia, questa non è la verità completa. La nostra intuizione ci guida sempre, sia che ne siamo consapevoli o no.

Questa è una buona notizia per le persone che non sembrano fiduciose di attingere a questa guida intuitiva. Ogni scelta che fai e ogni risultato che provi, è per un motivo utile.

Essere in grado di attingere alla nostra intuizione rende il processo un po’ più divertente e più semplice, perché dimostra che c’è qualcosa di un’intelligenza superiore che ci aiuta, ma stai tranquillo, se non senti veramente alcun legame con la tua intuizione, non ti perderai nulla tutto ciò che sei destinato a sperimentare.

4- Come un muscolo, deve essere esercitato per rafforzarsi:

Per essere più in sintonia con la nostra voce intuitiva, dobbiamo seguirla. Più la seguiamo, più facilmente prendiamo decisioni coraggiose, l’ universo ci invierà segni più forti.

L’intuizione di tutti funziona in modo diverso: alcune persone ascoltano le cose, altri sono consapevoli, altri ancora ricevono segni dai testi delle canzoni.
Più crediamo, più forte diventerà. Presto l’intuizione diventa la principale forza guida della nostra vita.

5- Non è una palla magica in una vita senza dolore o cambiamento:

L’ego, se solo potesse essere sfruttato nell’intuizione, ci porterebbe via dal dolore e direttamente alla felicità.

Tuttavia, ciò che l’anima sa, e che l’ego non vuole considerare, è che le circostanze dannose sono spesso le circostanze che guariscono e trasformano, che è esattamente il motivo per cui l’intuizione spesso ci conduce in questi tipi di situazioni.

L’anima è interessata all’umano, all’evoluzione e all’espansione, e ci condurrà sempre in situazioni che catalizzeranno questo, sia che siano ciò che il nostro ego vuole o no.

6- Spesso non ci dice cosa fare, ma piuttosto come essere:

Un altro equivoco sull’intuizione è che è come una fata madrina delle direttive, ci dica dove vivere, con chi, dove lavorare ecc …

Se trovi che la tua “intuizione” ti stia costantemente raccontando nuovi luoghi in cui spostarti o nuove persone, fino al punto di non essere mai abbastanza ambientato in una realtà, questo è un segno sicuro che il tuo ego si maschera come la tua intuizione.

L’ego teme di essere visto e sa che una coscienza rilassata, è la ricetta per essere sotto i riflettori.

Questo è il motivo per cui spesso finge di essere un’intuizione che ci dice di continuare a muoversi, di continuare a cambiare, di continuare a fare qualcosa di radicalmente diverso con il pretesto di “la felicità è proprio dall’altra parte di questo grande cambiamento”.

Mentre la nostra intuizione a volte ci fornisce indicazioni in bianco su cosa fare o dove andare, molto spesso ci dà la prospettiva più amorevole ed espansa della nostra situazione attuale.

Contrariamente alla credenza popolare, siamo sempre nel posto giusto, dove dobbiamo essere.
Quando sarà il momento di cambiare, l’universo richiederà proprio questo in qualsiasi forma o modo di cui abbia bisogno.

La cosa più potente che possiamo fare quotidianamente, è adottare la prospettiva più ampia della nostra situazione attuale, che è in definitiva l’intuizione.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close