Le 8 caratteristiche di una persona empatica. Scoprite se lo siete anche voi!

Articolo interessante sulle persone empatiche, cioè quelle persone capaci di entrare in sintonia in maniera immediata con il prossimo, a livello di comprensione delle emozioni e degli stati d’animo.

La parola empatia deriva dal greco, e significa appunto ” dentro il sentimento” ed il termine all’inizio venne associato da colui che lo coniò, Robert Vischer, alla capacità di entrare in sintonia, comprendere le emozioni.

Ecco quindi che una persona empatica è tutto meno che un piccolo robot tutto ordine e lavoro, soprattutto ai giorni nostri, nei quali notizie e vicende spesso dolorose, colpiscono indifferentemente qualsiasi tipo di persona.

Non bisogna fraintendere:la persona empatica non è un assistente sociale o un infermiere in servizio permanente, ma sicuramente un soggetto in grado di ” leggere” il prossimo in maniera profonda e senza filtri.

Vediamo quindi una serie di caratteristiche che possono descrivere al meglio una persona empatica e capire quindi se si possiedono tali requisiti.

1-La grande sensibilità

È senza dubbio la caratteristica più evidente e spiccata. Da non confondersi con debolezza o perenne stato di tristezza, ma anzi come possibilità di aiuto e di sprone verso chi viene colpito intensamente da situazioni negative.

2- La capacità di capire le emozione altrui.

È legato a quanto espresso al punto precedente, e denota la capacità della persona empatica di porsi in perfetta sintonia con l’interlocutore. Andando sempre oltre gli schemi, fuori dai percorsi prestabiliti dalle ideologie, mode, ecc.

3- Il bisogno di isolarsi

Proprio perchè una persona empatica assorbe molto stati d’animo ed emozioni, cosi sente il bisogno di avere spazi propri entro cui rifugiarsi per ricaricarsi e non avere pressioni eccessive.

4- La grande intuizione

Un soggetto empatico afferra al volo chi ha di fronte, e proprio per questo tende ad evitare le persone che considera banali o egoiste.

Ama un confronto ricco, alla pari, mentre rifugge gli ipocriti e coloro che vivono superficialmente.

5- Vive con intensità le relazioni

A volte forse le vive anche oltre i propri ruoli e la propria possibilità, ma una persona empatica è fatta cosi. Non riesce a farsi scivolare le cose addosso, e quindi non solo c’è sempre, ma anche in maniera attiva e coinvolgente.

6- Cerca il contatto con la natura

Sia come momento di pausa che come ricostituente per il proprio equilibrio. Durante le proprie pause la persona empatica non passeggia in un centro commerciale ma piuttosto in riva al mare o in un sentiero nel bosco.

7- Attira anche persone sbagliate

È uno dei punti sui quali deve fare attenzione. Depressi cronici, narcisisti, coloro che hanno bisogno sempre di conferme o di aiuto tendono ad aggrapparsi ad una persona empatica, che non sempre rifugge velocemente queste compagnie.

8- Vive con generosità

Nel senso più ampio del termine, quindi sia dando tempo, ascolto, ma anche aiuto concreto se è in grado di farlo. Una persona empatica non calcola le convenienze o le opportunità, e vive seguendo il proprio cuore. A volte poi sbattendo!

Vi riconoscete?
Scriveteci le vostre opinioni e condividete per conoscere quelle dei vostri amici!

Close
Close