Uno studio conferma: le coppie che litigano spesso, si amano di più

Chi di noi non conosce almeno una coppia di coniugi che passa la maggior parte del tempo tra litigi e discussioni?

È facile poi, pensare che nella coppia non vi sia più amore e che la relazione sia destinata a fallire.

Gli esperti invece, non solo contraddicono il pensiero comune, ma affermano che le discussioni in realtà, sono indice di una coppia sana e innamorata.

Sbattere le porte, lanciare piatti, urlare, calpestare, piangere… sono i segni di una relazione sentimentalmente attiva, viva. I litigi, secondi gli esperti, insegnano ai coniugi a lottare attraverso il dolore e questo li rende più forti e uniti.

Il Dr. John M. Gottman, del Gottman Institute, afferma che i litigi non sono mai stati sintomo di una relazione debole.
I “combattimenti” tra le coppie possono essere separati in 3 approcci differenti che possono indicare se la relazione durerà o meno.

Ecco i 3 stili di coppie litigiose secondo Gottman:

Coppie che vogliono parlare, arrivare ad un compromesso e risolvere i loro problemi;

Coppie in cui i partner voglio solo essere ascoltati e si aspettano che l’altro sia d’accordo con loro;

Coppie che non vogliono affrontare i loro problemi.

Il primo caso include urla, rabbia… ma l’epilogo è sempre il compromesso e il trionfo dell’amore.

Il secondo, riguarda l’incapacità di ascoltarsi reciprocamente. Queste persone non sono interessate a combattere, urlare o ascoltare ciò che il loro partner ha da dire.

Il terzo è il più grave per una relazione. Anche se apparentemente sembra la coppia più tranquilla, le emozioni imbottigliate dentro, possono alla fine distruggere una relazione.
Non litigare quando il gioco si fa duro e andare via, è la via più facile e la peggiore.

I litigi aiutano a sfogare le frustrazioni, a farci conoscere meglio il partner e a rafforzare una relazione.

I litigi, le lotte, sono tutto segni di interesse nei confronti dell’altro.
Quando una coppia combatte, in realtà mostra la volontà di risolvere i problemi e trovare una soluzione che manterrà la relazione e l’amore in crescita.

I litigi mantengono sani e in salute

Gautama Buddha una volta disse che trattenere la rabbia, è come bere il veleno e sperare che l’altra persona muoia.

Secondo gli esperti, la logica del Buddha può essere sostenuta scientificamente.

Un recente studio che ha esaminato più di 40.000 donne dal Massachusetts, ha scoperto che le donne che trattengono la rabbia quando discutono con i loro partner, hanno un rischio di morte 4 volte superiore rispetto a quelle che sfogano regolarmente le loro emozioni.

Quindi se vi amate e vi preoccupate della vostra reciproca salute, litigate pure!

Durante un litigio, entrambi i partner possono capire come ognuno di loro si sente veramente.
Discutere vi aiuterà ad essere onesti con il vostro partner e l’esplosione di verità, può venire solo da una discussione accesa e produttiva.

Senza litigi e discussioni , molte coppie si sposano e hanno dei figli senza rendersi conto di come si sentono davvero i loro partner.

Secondo la nota scrittrice Pamela Paul, i nostri valori e convinzioni fondamentali, possono emergere durante un combattimento.

Non trattenersi ti aiuterà a vedere come si sente veramente il tuo partner per qualcosa, che salverà probabilmente matrimonio o la relazione. Questi valori importanti possono essere testati solo durante un litigio o non ci sarà modo di sapere se vale la pena combattere per essi.

Cosa ne pensate? Scriveteci i vostri pareri e condividete per conoscere le opinioni dei vostri amici!

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close