Questo è il modo in cui gli uomini si sentono accanto alle donne intelligenti ed è davvero inquietante…

Molti trovano che l’intelligenza in una donna la renda più sexy e gli uomini sembrano essere d’accordo.

Se chiedessimo a qualsiasi di loro, risponderebbero che preferiscono le donne intelligenti.

Tuttavia, sottolinea uno studio, quando ne conoscono qualcuna, fanno presto a cambiare idea!

Lo studio chiamato distanza (psicologica), ha permesso alla Heart Grow Fonder, di scoprire che gli uomini amano le donne intelligenti solo teoricamente, in pratica invece, dimostrano spesso il contrario.

Come spiega lo studio, le nostre preferenze possono cambiare a seconda della distanza fisica e psicologica.

Quando valutiamo una persona psicologicamente e fisicamente distante, tendiamo a concentrarci maggiormente sulla desiderabilità dei suoi tratti e preferiamo quella che possiede qualità migliori delle nostre.

Tuttavia, l’intera percezione cambia quando ci avviciniamo a quella persona.

La nostra valutazione a quel punto, dipende da come quella persona influisce sulle nostre autovalutazioni, determinando in tal modo se ne saremo attratti o no.

Nel caso degli uomini, lo studio ha scoperto che preferiscono le donne intelligenti quando sono psicologicamente e fisicamente distanti, ma la percezione cambia quando incontrano realmente donne che sono più intelligenti di loro.

Lo studio si è avvalso di diversi scenari ed ha coinvolto 650 uomini.

Come spiega l’autrice dello studio, la dottoressa Lora Park, quando gli uomini interagivano con donne fisicamente distanti (come in un’altra stanza, o online), mostravano maggiore interesse verso le donne che li superavano in termini di intelligenza.

Si dimostravano molto incuriositi, stimolati.

Tuttavia, quando gli uomini sono stati presentati alle donne faccia a faccia, il loro interesse per quelle più intelligenti è stato messo duramente alla prova, fino a perdersi quasi del tutto.

La dottoressa Park suggerisce che gli uomini potrebbero perdere interesse quando incontrano donne intelligentemente superiori, perché sperimentano “un momentaneo cambiamento nella loro autovalutazione”.

In altre parole, possono sentirsi sviati, “detronizzati” e questo può farli sentire meno attratti.

L’attrazione per una persona intelligente e piena di qualità, può cambiare drasticamente nel momento in cui vi entriamo strettamente in contatto e la sua superiorità mette fortemente in discussione quelle che riteniamo siano le nostre qualità migliori.

Semplificando, gli uomini che amano essere percepiti come intelligenti e capaci, si sentono minacciati da qualcuno che li superi in queste caratteristiche.

Idealmente apprezzano una donna intelligente, ma nella realtà preferiranno relazionarsi con quelle donne che sono meno intelligenti di loro.

“Se non vi interessa il dominio, potreste invece, non sentirvi minacciati”, conclude la dottoressa Park.

Cosa ne pensate? Scriveteci le vostre opinioni e condividete per conoscere quelle dei vostri amici!

Close
Close