Sei un overthinker? Le 8 caratteristiche che lo rivelano

Sei un overthinker?

Alcune persone pensano che sia una benedizione essere un pensatore quando si hanno molti problemi da risolvere. Ma dicono anche che questo può compromettere seriamente il loro benessere personale.

Perché? Perché si corre il rischio di pensare troppo anche alle preoccupazioni minori.

Il peggio è quando stai pensando senza nemmeno rendertene conto!

Forse sei un overthinker e non lo sai.
Queste 8 caratteristiche ti aiuteranno a capirlo:

1- Trovare un significato in tutto

Qualcuno che ti piace impiega tempo per rispondere ad un tuo messaggio e non puoi smettere di chiederti perché.

Hai criticato qualcuno al lavoro, ma ora non puoi smettere di pensare se sia stato davvero il comportamento migliore da adottare.

Che cosa significa tutto questo?

Sei un overthinker e vuoi trovare un significato in tutto.

È un po’ difficile per te lasciare che le cose accadano e basta. C’è sempre una ragione da cercare.

2- Pensi troppo

Hai difficoltà a prendere una decisione?
Non riesci a smettere di pensare alle scelte a tua disposizione e alla migliore azione da intraprendere?

Potresti soffrire di paralisi dell’analisi e questo ciclo può durare così a lungo che finisci per non fare nulla.

Impara a scegliere una sola opzione e ad accettarla. Ci vuole un po’ di pratica, ma si può imparare a non tornare sempre sui propri passi.

3- Ti entusiasmi quando risolvi un problema

È da giorni che pensi che una determinata persona sia interessata a te e finalmente accade qualcosa che te lo conferma. Questo ti entusiasma ogni oltre dire.

Hai lavorato a lungo su un problema complessi e finalmente una soluzione sembra sbucare dal nulla nella tua mente.

Questi sono i momenti in cui un overthinker è felice. È per questo che pensano così tanto in primo luogo!

4- Non puoi semplicemente lasciar andare le cose

Non puoi semplicemente permettere che le cose vadano come devono andare. Ti impegni quindi a cercare una ragione e non smetti di pensare a quale possa essere.

C’è sempre una ragione e non puoi non scoprila e se a volte sembri desistere, il pensiero torna ad insinuarsi nella tua mente.

5- Cerchi sempre nuove informazioni

Ogni volta che ricevi anche un’oncia di informazioni su qualcosa, vuoi saperne di più.

Sei un lettore avido, senti la necessità di approfondire ogni argomento.

Nuove informazioni alimentano la tua mente iperattiva e sei sempre curioso di sapere come funziona il mondo.

6- Detesti le chiacchiere

Com’è il tempo da te? Cosa hai mangiato a pranzo? Cosa fai per Capodanno? Ma basta!

Ci sono così tante altre cose interessanti di cui preferiresti parlare!

Non ti importa di sapere cosa fanno gli altri durante le loro giornate. Vuoi sapere perché fanno quello che fanno. Qual è il loro scopo nella vita.

Sono conversazioni profonde come questa che tengono la tua mente soddisfatta.

7- Analizzi costantemente le persone

Le persone sono ciò che rende la vita interessante. Analizzarle appaga la tua mente vivace.

I luoghi pubblici sono affascinanti per te. Nessuno cammina solo per il gusto di camminare!

Il loro modo di camminare ti spiegano molto sulla personalità che hanno.

8- Ti piacciono le attività che calmano la mente

Siamo onesti, il pensiero eccessivo può essere stancante nel migliore dei casi.

Esercizio fisico. Scrittura. Lunghe passeggiate. Meditazione.
Ti piacciono queste cose perché praticandole, riesci ad ottenere un po’ di pace dalla tua mente iperattiva.

Quando pensi troppo, ti è difficile poi rilassarti, quindi queste attività vengono in tuo aiuto.

Dopo tutto, tutti gli overthinkers hanno bisogno di una meritata pausa!

Vi rispecchiate in queste 8 caratteristiche?
Lasciateci le vostre opinioni e condividete per conoscere quelle dei vostri amici!

Close
Close