Dietro la donna forte che vedi oggi, c’è la ragazza che è stata costretta ad ingoiare il grido…

Dietro la donna forte che vedi oggi, c’è la ragazza che è stata costretta a ingoiare il pianto e che ha dovuto imparare a guarire le sue ferite da sola.

Ha raccolto ogni piccola pietra che la vita ha gettato sulla sua strada, ha costruito il suo castello e, dal quel momento momento in poi, ha regnato sovrana senza l’aiuto di nessun rospo o principe.

La difficoltà nel rapportarsi con una donna così, sta nel fatto che sa apprezzare se stessa, non crede nelle chiacchiere, nei soliti cliché e nelle promesse vuote.

È diventata un’eroina, proprio come quelle dei film, si è salvata, si salva ogni giorno.

Non aspetta nessuno, non ha bisogno di nessuno che non abbia bisogno di lei.

Nessuno può fermare una donna che finalmente capisce che può e che merita di più dalla vita, dall’amore, dall’ universo.

Non è stata sempre così, ma durante uno dei tanti passi compiuti, precipitando in alcune “gole”della vita, si è stancata di mangiare solo polvere ed ha deciso di scrivere una nuova storia.

Lo ha fatto sul serio, ha creduto in se stessa ed ha iniziato a scrivere.

Nella nuova storia non commette più i vecchi errori, la sua vita non è perfetta, ma non crede nelle fiabe e non aspetta che arrivi il principe azzurro sul cavallo bianco.

Ha imparato abbastanza, non vuole un mondo perfetto.
Vuole solo la calma nell’anima, la pienezza nell’essere e la pace nel cuore.

La vita è un respiro si, ma non c’è bisogno di spezzarlo correndo, non bisogna aver fretta.

Tutto accade quando deve accadere e non si può controllare sempre tutto.

È difficile da accettare, ma si può solo resistere prima che i misteri della vita siano svelati.

Se anche tu sei una donna così, cerca la tua spada, indossa la tua armatura e invece di essere la damigella in attesa di un cavaliere, puoi essere chi vuoi, puoi essere forte da sola.

Prendi qualche iniziativa, assumi il controllo del tuo destino per quello che puoi e il resto lascialo a Dio.

Sarai fiera di te stessa, di ogni tua azione e nessun grido silenzioso morirà più nella tua gola.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close
Close