Stare vicino a persone che sanno solo lamentarsi, esaurisce le nostre energie

La persone che si lamentano sempre, succhiano la nostra energia. Facciamo attenzione!

Tutti noi abbiamo problemi.
Capita a tutti di averli: ai nostri amici, ai nostri familiari, persino a chi si ritiene sempre fortunato.

E capita che tutte queste persone condividano con noi qualche lamentela o che ci confidino qualche loro preoccupazione.

Ma quando troviamo chi sa solo e sempre lamentare, le cose cambiano e rischiamo di esaurire tutte le nostre energie nello sforzo di ascoltarle costantemente.

Mostrare interesse e preoccupazioni per gli altri è giusto, a volte anche doveroso, ma devono esserci de limiti, anche se stabilirli non è semplice.

Non vogliamo che le persone care ci ritengano egoisti o insensibili, ma è importate imparare ad individuare le persone e le situazioni “tossiche” per evitare che influenzino negativamente la nostra vita e la avvelenino lentamente.

Perché è vitale evitare le continue lamentele

Molte volte, le persone che vivono in una costante condizione di pessimismo, vedono se stesse sempre come vittime della situazione, ma non fanno niente per provare a cambiare la loro vita.

Certamente i problemi degli altri ci provocano dispiacere e cerchiamo in tutti i modi di aiutarli a superare le difficoltà.

Ma con il passare del tempo ci rendiamo conto che la difficoltà di queste persone è un problema in sé, ma il loro atteggiamento nei confronti della vita.

Cosa ci succede quando ascoltiamo le continue lamentele di qualcuno

Le persone che hanno sviluppato una sorta di dipendenza alla lamentela, hanno la capacità di creare sentimenti di colpa e di vergogna negli interlocutori, che molte volte, che possono essere “contagiati” da tanta cupezza e pessimismo.

In realtà chi si lamenta non vuole essere salvato, cerca solo qualcuno che faccia loro compagnia nel pantano in cui sono finiti e da cui non vogliono uscire.

Sentimenti come la frustrazione, il senso di colpa e la tristezza, cominciano a essere presenti nella vita di queste persone, causando cambiamenti ormonali nel cervello e provocando conseguenze negative quali:
Squilibrio emotivo

Difficoltà a risolvere i propri problemi
Deterioramento della concentrazione
Pensieri negativi

Continuare ad ascoltarli, non sarà di nessun aiuto, perché impiegano tutta la loro energia a lamentarsi piuttosto che investirla per risolvere i loro problemi.
Se vi accorgete che la vostra presenza non produce miglioramenti, mettete in salvo voi stessi.

Di seguito sono riportati 4 comportamenti che ci aiutano ad allontanarci da coloro che si lamentano costantemente:

1- Mantenere una sana distanza

Quando ci rendiamo conto che queste persone stanno cercando di manipolarci con il loro vittimismo, bisogna mantenere almeno una certa distanza per non restare intossicati.

2- Siate sinceri al riguardo spiegando la vostra posizione

Alcune persone imparano le loro lezioni solo attraverso la sincerità. Quindi, se avete raggiunto il vostro limite, siate sinceri comunicando quello che pensate sul loro atteggiamento.

Cercate di non assorbire i problemi personali di quella persona. Siamo tutti responsabili delle nostre vite.

3- Non mostrate debolezza

Non dimenticate: la maggior parte delle volte, avrete a che fare con un manipolatore. In questo modo, è vitale rimanere seri e fermi nella vostra posizione.

Sicuramente proverete empatia per la persona in questione, ma mantenete il controllo e trasferite la responsabilità della sua vita assolutamente nelle sue mani.

4- Impostate dei limiti

Avete diritto al vostro spazio personale. Siete voi tu che dovete definire i confini, lo spazio e il tempo da dedicare alle lamentele, non permettete alla vostra compassione di perdere il controllo.

Se necessario, mettete fine alla situazione. Dopotutto, la responsabilità di prendersi cura della propria salute emotiva e mentale è personale, non può essere affidata ad altri che a uno specialista in grado di poter aiutare nel modo più corretto e appropriato

Conoscete delle persone che si lamentano costantemente?
Non lasciatevi influenzare dalla loro negatività!
Seguite i passaggi precedenti e prendetevi cura della qualità della vostra vita!

Un articolo da condividere per conoscere anche l’opinione dei vostri amici!

Condividi questo articolo